Dona Adesso

Pubblicato l’elenco ufficiale dei partecipanti al Sinodo sulla famiglia

253 i presenti in Aula per l’assise del 5-19 ottobre provenienti da tutto il mondo. Tra questi 14 coppie di sposi e 13 rappresentanti dalle Chiese orientali

Saranno 253 i partecipanti al terzo Sinodo straordinario sulla Famiglia, in programma dal 5 al 19 ottobre in Vaticano, sul tema “Le sfide pastorali sulla famiglia nel contesto dell’evangelizzazione”. Tra loro, presenti anche 14 coppie di sposi, suddivise tra esperti e uditori. Lo rende noto la Segreteria generale del Sinodo, pubblicando oggi l’elenco ufficiale dei partecipanti ai lavori.

Più nel dettaglio, saranno 191 i Padri Sinodali, tra cui 25 Capi dicastero della Curia romana e 114 presidenti di Conferenze Episcopali del mondo. 36 di questi verranno dall’Africa, 24 dall’America, 18 dall’Asia, 32 dall’Europa, e 4 dall’Oceania.

Gli altri partecipanti saranno 62, inclusi otto delegati fraterni. Si segnala la presenza tra questi del metropolita Hilarion, presidente del Dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca.

Tredici, invece, gli esponenti delle Chiese Orientali provenienti anche da Paesi come l’Iraq e l’Ucraina, attualmente focolai di tensione e violenze. Tutti questi saranno rappresentati dal Patriarca caldeo Louis Sako e dall’arcivescovo maggiore greco-cattolico Sviatoslav Shevchuk.

Saranno 38, poi, gli uditori con diritto di parola ma non di voto in Aula. In questo numero sono incluse 13 coppie di coniugi; altre due rientrano tra i 16 collaboratori del Segretario speciale, detti “esperti”. 

Ricordiamo che il Segretario generale del Sinodo è il cardinale Lorenzo Baldisseri. Presidenti delegati sono invece i cardinali: André Vingt-Trois, arcivescovo di Parigi; Luis Antonio G. Tagle, arcivescovo di Manila; Raymundo Damasceno Assis, arcivescovo di Aparecida, presidente della Conferenza Episcopale del Brasile.

Relatore generale è il cardinale Péter Erdo, Arcivescovo di Esztergom-Budapest, presidente della Conferenza Episcopale ungherese, presidente del Consilium Conferentiarum Episcoporum Europae (C.C.E.E.). Segretario speciale è invece mons. Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto. Della Commissione per il Messaggio il presidente è il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura; vicepresidente è mons. Víctor Manuel Fernandez, arcivescovo titolare di Tiburnia, Rettore della Pontificia Università Cattolica Argentina.

Nelle due settimane di lavoro ininterrotto, i partecipanti dell’assise rifletteranno sul Documento di lavoro diffuso nel giugno scorso. Non sono previsti documenti finali al termine dell’Assemblea straordinaria. Come spiegato dal cardinale Baldisseri, essa è solo la prima tappa di un percorso che si concluderà nel 2015, quando dal 4 al 25 ottobre si terrà il 14° Sinodo generale ordinario sul tema “Gesù Cristo rivela il mistero e la vocazione della famiglia”.  

*

Per la lista completa dei partecipanti al Sinodo cliccare qui

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione