Dona Adesso

Nozze gay: “Merola rispetti la legge e la democrazia”

Plauso della Manif Pour Tous al parere contrario del prefetto di Bologna circa la trascrizione dei matrimoni contratti all’estero

La Manif Pour Tous Italia ha accolto “con soddisfazione” la presa di posizione contraria del Prefetto di Bologna circa la delibera comunale per la trascrizione di matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso.

“Riconoscendo che una simile pratica è nulla e priva di effetti giuridici, il Prefetto non fa che ricordare quanto la legge stabilisce oggi in Italia sulla natura e il ruolo del matrimonio”, si legge in un comunicato della Manif Pour Tous che ricorda che a luglio era stato il Tribunale di Milano a respingere la domanda di trascrizione nei registri comunali di un matrimonio contratto all’estero tra due uomini.

La Manif Pour Tous Italia chiede dunque che il Sindaco di Bologna, Virginio Merola “si adegui alla realtà di fatto e rispetti una volta per tutte l’ordinamento democratico del nostro Paese”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione