Dona Adesso

Il cardinale Müller incontra mons. Fellay, capo dei “lefebvriani”

Esaminati alcuni problemi di ordine dottrinale e canonico ed espresso il desiderio di procedere verso il superamento delle difficoltà e della piena riconciliazione

Un clima di cordialità ha caratterizzato l’incontro tra il cardinale Gerhard Ludwig Müller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, e mons. Bernard Fellay, superiore generale della Fraternità Sacerdotale San Pio X. 

L’incontro si è svolto questa mattina, dalle 11 alle 13, presso la sede dell’ex Sant’Uffizio. Erano presenti mons. Luis Ladaria SI, segretario della Congregazione; mons. Augustine Di Noia OP, segretario aggiunto, e mons. Guido Pozzo, segretario della Pontificia Commissione Ecclesia Dei. Presenti anche gli assistenti della FSSPX, Nikolas Pfluger e Alain-Marc Nèly. 

Durante l’incontro – riferisce una nota della Sala Stampa vaticana – “si sono esaminati alcuni problemi di ordine dottrinale e canonico e si è inteso di procedere per gradi e in temi ragionevoli verso il superamento delle difficoltà e l’auspicato della piena riconciliazione”.

“Dopo un lungo tempo dove non vi erano stati più incontri – ha detto padre Federico Lombardi ai giornalisti -, quello di oggi è stata una ripresa serena dei contatti, che mostra la buona intenzione di continuare in una prospettiva positiva”.

Il clima è stato “cordiale”, ha ribadito il portavoce vaticano, sottolineando che “ci si muove sempre in un senso di auspicato raggiungimento di una riconciliazione” e che si spera che l’incontro di oggi “dia frutti”. 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione