Dona Adesso

Russia: prosegue il pellegrinaggio della copia della Sindone

La reliquia arriverà a Mosca il 4 settembre e sarà esposta nella Cattedrale dell’Immacolata. Una copia sarà donata alla chiesa ortodossa dedicata a Papa Clemente martire

È in viaggio in queste ore una copia di una delle più famose reliquie del mondo cristiano: la Sindone. Una replica del Sacro Telo sta attraversando la Russia – come riferisce il Servizio d’informazione dell’arcidiocesi della Madre di Dio a Mosca – proseguendo il pellegrinaggio cominciato il 28 agosto a San Pietroburgo.

Tra le nuove tappe c’è oggi Vladimir, sarà poi la volta di Suzdal, per arrivare infine a Mosca il 4 settembre. Voluto dall’Arcivescovo Paolo Pezzi, Amici Chiese d’Oriente, il pellegrinaggio – spiega ancora il servizio d’informazione moscovita – vuole essere occasione “per informare circa gli ultimi sviluppi della ricerca” sulla Sindone, “venerata da cattolici e ortodossi come antica testimonianza della fede della Chiesa nella morte e risurrezione di Gesù Cristo”.

In attesa che la reliquia verrà esposta nella cattedrale dell’Immacolata, a Mosca, il suo viaggio è scandito da incontri di preghiera e conferenze. Al centro culturale “Pokorovskye Vorota” si svolgerà un dibattito storico-scientifico, in collaborazione con il Centro di cultura italiana e un canto della Chiesa russa sulla Sindone.

Il 5 settembre, alle ore 17.30, nella cattedrale dell’Immacolata l’arcivescovo Pezzi presiederà la Santa Messa. Il 6 settembre, infine, con una cerimonia solenne, una copia della Sindone sarà donata alla chiesa ortodossa dedicata a Papa Clemente martire a Mosca.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione