Benedetto XVI: “il Requiem di Mozart è un’alta espressione di fede”

ROMA, mercoledì, 8 settembre 2010 (ZENIT.org).- Pubblichiamo di seguito il discorso pronunciato questo martedì sera da Benedetto XVI al termine del concerto in suo onore offerto dalla Pontificia Accademia delle Scienze, che ha avuto luogo nel Cortile interno del Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo.

Il programma prevedeva la Messa da Requiem in Re minore K 626 di Wolfgang Amadeus Mozart eseguita dall’Orchestra di Padova e del Veneto, diretta dal Maestro Claudio Desderi, e dal Coro “Accademia della voce” di Torino, diretta dal Maestro Sonia Franzese.