Dona Adesso

Ad Ascoli una Via Crucis per ricordare i martiri

Domani le celebrazioni della Giornata Diocesana dei Giovani, con il vescovo Giovanni DErcole

Domenica 29 marzo, domenica delle Palme, viene celebrata in ogni diocesi italiana la Giornata Diocesana dei Giovani. Anche ad Ascoli Piceno il servizio di Pastorale Giovanile organizza un incontro molto importante che si terrà a Piazza Matteotti, in prossimità dello stadio Squarcia.

Il programma prevede alle 18.30 un momento iniziale di accoglienza e festa. Sarà condotto da Andrea Ballabio attore milanese e animatore. Sul palco si esibiranno due gruppi musicali giovanili che vengono dalle esperienze della nostra diocesi: i “RagazzACci” e gli “Always One”.

Con loro ci sarà anche Nando Coppola, portiere del Bologna Calcio ed ex Ascoli, che darà la sua testimonianza e alcuni giovani del gruppo Shekinah di Pesaro con i quali si realizzerà un Flash Mob.

Alle 19 ci sarà un momento di catechesi tenuto dal vescovo di Ascoli Piceno, monsignor Giovanni D’Ercole. Come luogo è stato scelto Piazza Matteotti per la sua vicinanza al ponte di Porta Maggiore. Tantissime diocesi italiane, infatti, svolgeranno l’incontro in prossimità o addirittura sopra il ponte, per uscire dai luoghi soliti e andare nella realtà che per eccellenza serve per collegare posti diversi.

Dopo la cena al sacco, alle 21 inizierà la Via Crucis dei Martiri, preparata come ogni anno dai giovani delle varie parrocchie. Verranno ricordati numerosi cristiani che hanno dato la vita per Cristo negli ultimi anni: P. Frans Van Der Lugt, Afra Martinelli, P. Gerry Maria Inau, Gina Simoniato, Padre Gilbert Dasna, Oscar Arnulfo Romero, P. Paul-Emile Nzale, Leonella Sgorbati, Suor Lucia Pulici e Suor Olga Raschietti, Suor Bernadetta Bogian, Don Andrea Santoro, Jerzy Popiełuszko, Shahzad Masih e Shama Bibi, Don Lazzaro Longobardi e infine tutti i cristiani uccisi in Libia e in Nigeria e in ogni parte del mondo.

La via Crucis, partendo dal Ponte di Porta Maggiore, attraverserà le principali piazze cittadine per concludersi di fronte alla parrocchia San Giacomo della Marca a Porta Cappuccina. Tutto il lavoro organizzativo è stato portato avanti dai giovani della Pastorale Giovanile di Ascoli Piceno.

***

Per info: www.ascoligiovane.it

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione