Papa Francesco a riposo una settimana per completare nuova Enciclica

Lo rende noto il vicedirettore della Sala Stampa vaticana, padre Ciro Benedettini, confermando che il documento uscirà in estate

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

Dopo l’intensa visita pastorale a Napoli e prima dell’inizio della Settimana Santa, si alleggerisce l’agenda di Papa Francesco, non solo per permettere al Pontefice di riposarsi, ma anche perché si possa così dedicare alla stesura finale della sua nuova Enciclica sull’ecologia.

Lo ha reso noto questa mattina il vicedirettore della Sala Stampa vaticana, padre Ciro Benedettini, ad un gruppo di giornalisti che lo interpellavano sul documento.

Già lo stesso Bergoglio, nel volo di ritorno dalle Filippine lo scorso 15 gennaio, aveva detto: “Mi prenderò un’intera settimana di marzo per finire l’Enciclica. Credo che alla fine di marzo sarà finita e andrà alle traduzioni. Se il lavoro va bene a giugno o luglio potrà uscire”.

Padre Ciro ha confermato quindi che la nuova Enciclica di Francesco – la seconda dopo la “Lumen Fidei” del 29 giugno 2013 – uscirà in estate. Essa sarà dedicata ai temi della salvaguardia del Creato, dell’ecologia e della difesa dell’ambiente.

Per poter completare il lavoro, quindi, Papa Francesco ridurrà tutti le udienze e gli impegni pubblici, eccetto l’Udienza generale del mercoledì e la predica di Quaresima del venerdì.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione