L'orto prezioso

Ad impreziosire immensamente ogni uomo è lo sguardo preferenziale del Cielo

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

Nell’orto del nostro convento sono stati piantati una trentina di olivi… Da scarso intenditore mi chiedevo perché occupano tanto terreno frutti così piccoli e rari… Mi è stato spiegato che le olive rivelano sul mercato il loro grande valore.

Carolea, un paese particolare della Calabria, è la terra che ha dato il nome alle olive e che per esse è rinomata. Grazie anche a questo frutto così prezioso delle loro colline, i calabresi possono ingrossare il portafoglio.

Proprio questa mattina alla radio sento questa notizia: La casa bianca, particolarmente Michelle, la moglie di Barack Obama, ha messo l’occhio sulle olive “Carolea”.

In Calabria non si trovano più queste olive tanto sono diventate preziose. Si fa un gran parlare di “oliva Carolea”, così “rara” da quando è sotto lo sguardo preferenziale della casa bianca.

Dimmi chi ti guarda e ti dirò quanto vali.

Ciò che impreziosisce le olive è l’apprezzamento della casa bianca; ma ad impreziosire immensamente ogni uomo è lo sguardo preferenziale del Cielo.

Ciao da P. Andrea ocd

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

Andrea Panont

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione