Dona Adesso

“Ringraziamo Dio per le tante persone nei monasteri e negli eremi”

A fine Udienza generale, il Papa ha ricordato la celebrazione, il 21 novembre, della Giornata pro Orantibus dedicata alle comunità religiose di clausura

Al termine dell’Udienza generale il Papa ha ricordato che venerdì 21 novembre, memoria liturgica della Presentazione di Maria Santissima al Tempio, la Chiesa celebra la Giornata pro Orantibus, dedicata alle comunità religiose di clausura.

Per il Santo Padre è questa “un’occasione opportuna per ringraziare il Signore del dono di tante persone che, nei monasteri e negli eremi, si dedicano a Dio nella preghiera e nel silenzio operoso, riconoscendogli quel primato che solo a Lui spetta”.

“Ringraziamo il Signore – ha aggiunto – per le testimonianze di vita claustrale e non facciamo mancare loro il nostro sostegno spirituale e materiale, per compiere tale importante missione”. 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione