Dona Adesso

Mons. Juliusz Janusz, nuovo Nunzio Apostolico in Slovenia

Il Papa erige una Provincia Ecclesiastica in Malawi

CITTA’ DEL VATICANO, giovedì, 10 febbraio 2011 (ZENIT.org).- Papa Benedetto XVI ha nominato Nunzio Apostolico in Slovenia, con incarico di Delegato Apostolico in Kosovo, monsignor Juliusz Janusz, Arcivescovo titolare di Caorle, finora Nunzio Apostolico in Ungheria.

Lo rivela una nota diffusa dalla Sala Stampa della Santa Sede questo giovedì, nella quale si precisa che “la nomina di un Delegato Apostolico rientra tra le funzioni di organizzazione della struttura della Chiesa cattolica”.

Per questo motivo, “assume carattere prettamente intraecclesiale, restando del tutto distinta da considerazioni riguardanti situazioni giuridiche e territoriali o da ogni altra questione inerente all’attività diplomatica della Santa Sede”.

“La missione di un Delegato Apostolico non è di natura diplomatica, ma risponde all’esigenza di sovvenire in modo adeguato alle esigenze pastorali dei fedeli cattolici”, osserva il testo.

Questo mercoledì, la Sala Stampa vaticana ha invece reso noto che il Pontefice ha eretto la Provincia Ecclesiastica di Lilongwe (Malawi), elevando a Chiesa Metropolitana la omonima sede vescovile, assegnandole come Chiese suffraganee le Diocesi di Dedza, Mzuzu e Karonga.

Il Papa ha poi nominato primo Arcivescovo Metropolita di Lilongwe monsignor Rémi Joseph Gustave Sainte-Marie, M.Afr., finora Vescovo della stessa Diocesi.

Benedetto XVI ha anche nominato Promotore della Fede della Congregazione delle Cause dei Santi padre Luigi Borriello, O.C.D., finora Consultore dello stesso dicastero.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione