Dona Adesso

I medici cattolici, argine contro “secolarismo e relativismo”

Messaggio di Papa Francesco ai partecipanti all’assemblea dei medici cattolici del Nord Italia, in corso a Vercelli

Le culture contemporanee, “contrassegnate dal secolarismo e dal relativismo”, possono trovare nei medici cattolici “l’importante contributo del pensiero cristiano che apre alla dimensione etica e spirituale ed illumina con lo splendore della verità”. Lo ha scritto papa Francesco in un telegramma, a firma del cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, inviato ai partecipanti all’assemblea dei medici cattolici del Nord Italia, in corso a Vercelli. Come riferisce la Radio Vaticana, il Papa auspica inoltre “sempre nuovi traguardi nel servizio della persona e nel progresso della scienza medica in costante riferimento ai perenni valori umani e cristiani”.

Tra gli interventi all’incontro quelli di mons. Marco Arnolfo, arcivescovo di Vercelli, Marzio Grigolon, Giorgio Bellomo, Alfredo Anzani, del card. Dionigi Tettamanzi e del card. Edoardo Menichelli, assistente ecclesiale nazionale dell’Associazione. Nel corso della giornata, è in programma anche la mostra “L’arte testimone del miracolo della vita” dell’Accademia di Brera di Milano e le premiazioni dei lavori degli studenti vercellesi, sui temi del convegno.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione