Pellegrinaggi più economici dopo l'accordo ORP-Trenitalia

La partnership permetterà tariffe agevolate per appuntamenti importanti del prossimo anno, come l’ostensione della Sindone

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

È stato siglato l’accordo di collaborazione tra Opera Romana Pellegrinaggi e Trenitalia per promuovere i viaggi della Fede in Italia nel 2015.

L’accordo, che consolida l’ultradecennale partnership tra l’ORP e la società di trasporto del Gruppo FS Italiane, si concretizzerà da subito, in occasione del Coordinamento nazionale dell’ORP in programma a Matera dal 9 al 13 novembre 2014.

Tra le iniziative più importanti che attendono la partnership ORP – Trenitalia del 2015 c’è  l’Ostensione della Sindone, in programma dal 19 aprile al 24 giugno 2015. Le particolari condizioni sono valide in abbinamento a pernottamenti o altri servizi turistici, offerti in collaborazione con l’ORP. All’importante appuntamento di fede del 2015 è stato invitato anche Papa Francesco.

Lo spirito dell’accordo sottoscritto oggi e le principali novità previste sono state illustrate da Monsignor Liberio Andreatta, Vice Presidente e Amministratore Delegato ORP e da Gianfranco Battisti, Direttore Divisione Passeggeri  e alta velocità di  Trenitalia.

“Già nel 2010 collaborammo insieme a Trenitalia per l’Ostensione della Sindone – spiega Mons. Liberio Andreatta, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Opera Romana Pellegrinaggi -. L’obiettivo è quello di far sì che tutti possano partecipare a questo momento di grande spiritualità, grazie a delle combinazioni ferroviarie che favoriscano l’arrivo a Torino da tutta Italia e delle proposte di pernottamento accessibili”.

Analoga soddisfazione è stata espressa dal Direttore della Divisione Passeggeri e Alta Velocità di Trenitalia, Gianfranco Battisti: “Trenitalia è impegnata a sostenere la forte domanda di mobilità per raggiungere i luoghi di fede. Insieme alla Opera Romana Pellegrinaggi con cui collaboriamo ormai da anni ha sottolineato Battisti metteremo al servizio delle migliaia di pellegrini che raggiungeranno Torino per l’Ostensione della Sindone tutta la nostra esperienza, insieme a un servizio che, a partire dalle nostre Frecce, si caratterizza per frequenza, comfort e convenienza”.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione