Il Papa: le religioni collaborino per favorire pace e armonia

Udienza a una delegazione della Chiesa siro-malabarese dell’India

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

CITTA’ DEL VATICANO, lunedì, 17 ottobre 2011 (ZENIT.org).- Ricevendo questo lunedì mattina in udienza i membri del Sinodo Permanente della Chiesa siro-malabarese dell’India, Benedetto XVI ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra le religioni per favorire pace e armonia nella società.

Il Pontefice ha ricordato in primo luogo il rispetto di cui gode la Chiesa siro-malabarese nello Stato indiano del Kerala, guadagnato “per la sua opera nell’educazione e per le sue istituzioni sociali e caritative al servizio di tutta la comunità”.

“So che la vita per i cristiani è stata complicata da una sfiducia di natura settaria e perfino dalla violenza”, ha riconosciuto.

“Voglio esortarvi a continuare a operare con persone di buona volontà di tutte le religioni nell’area per mantenere la pace e l’armonia della regione, per il bene della Chiesa e di tutti i cittadini”.

Malgrado le difficoltà, la Chiesa siro-malabarese dà grandi motivi di speranza.

A questo proposito, il Pontefice ha citato in primo luogo i “segni incoraggianti di vocazioni al sacerdozio e alla vita religiosa”, invitando a continuare a promuovere le vocazioni fra i giovani.

Allo stesso modo, ha esortato a dedicare particolare attenzione alla “formazione del clero e dei religiosi”, alla “vita familiare cristiana” e alla “sollecitudine pastorale dei fedeli”, apprezzando “la qualità dell’educazione cattolica e della catechesi a ogni livello” e l’“opera pastorale fra i giovani” della Chiesa siro-malabarese.

In special modo, il Papa ha lodato i presenti per le iniziative pastorali “a favore dei cattolici siro-malabaresi sparsi in tutto il mondo” e li ha incoraggiati “in questo compito importante”, chiedendo che risponda sempre “al bisogno essenziale di cooperazione con i Vescovi cattolici e i pastori di altri riti”.

Il Pontefice ha infine proposto a tutti l’esempio dei due santi patroni della Chiesa siro-malabarese, Sant’Alfonsa Muttathupadathu e il beato Kuriakose Elias Chavara, beatificati da Giovanni Paolo II durante la sua visita in Kerala venticinque anni fa. Benedetto XVI ha canonizzato Sant’Alfonsa nel 2008.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione