Dona Adesso

Suor Zofia Witek premiata con la medaglia “Benemerenti”

L’onorificenza della Santa Sede, consegnata alla religiosa da mons. Depo, è assegnata dal Papa a quanti offrono un lungo e proficuo servizio alla Chiesa

Suor Zofia Witek,della Congregazione delle Figlie del Cuore Purissimo di Maria, ha ricevuto ieri, 8 gennaio, l’onorificenza papale dalle mani dell’arcivescovo metropolita di Czestochowa, Wacław  Depo. La cerimonia ha avuto luogo durante la Santa Messa nella Cappella della Madonna Nera di Częstochowa al Santuario Nazionale di Jasna Góra. La medaglia “Benemerenti” è un’onorificenza della Santa Sede che assegna il Papa a quanti abbiano prestato un lungo ed eccezionale servizio alla Chiesa.

Suor Zofia Witek ha collaborato circa 40 anni con i vescovi dell’Arcidiocesi di Czestochowa: Stefan Bareła, Stanisław Nowak e Wacław Depo. Nella sua omelia, mons. Waclaw Depo ha citato le parole di san Giovanni Paolo II: “La vita consacrata è un tesoro nel cuore della Chiesa.”

L’Arcivescovo ha sottolineato che nella vita l’amore “è importante per imitare l’amore del Padre”. D’altra parte l’amore per le altre persone è una conseguenza della fede in Dio e una risposta al suo amore, ha proseguito l’arcivescovo Depo.

Suor Zofia Witek nacque il 17 giugno 1932 in Dylewskie nell’arcidiocesi di Varsavia. Entrata nella Congregazione delle Figlie del Cuore Purissimo di Maria il 16 luglio 1950, fece la prima  professione il 4 aprile 1953 e la professione perpetua l’8 dicembre 1956.

Suor Witek  ha lavorato diversi anni come catechista nella Diocesi di Olsztyn. Per un periodo più lungo, circa 18 anni, ha lavorato presso la Cooperative Bank in Prabuty come direttore contabile. Dal giugno 1976 ha iniziato il lavoro presso la Curia della Diocesi di Czestochowa. Durante questo periodo, suor Witek ha aiutato nella realizzazione delle opere finanziarie presso il Seminario Minore di Czestochowa, nella parrocchia di San Adalberto a Czestochowa e aiutato la contabilità per la costruzione del Seminario Maggiore. Negli anni  2003-2013 ha lavorato al servizio dei bisognosi presso la Caritas dell’Arcidiocesi di Czestochowa.

“Aiutare la Chiesa in varie opere è un cammino nella realizzazione della mia vocazione. Aiutare le persone è la dimensione più importante della mia vita”, afferma a ZENIT suor Zofia Witek. Da circa 30 anni suor Witek collabora anche nella realizzaione della missione del settimanale cattolico Niedziela.

About Mariusz Frukacz

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione