Delegazione di Vescovi canadesi in visita a Roma

Guidata da monsignor Weisgerber, Presidente della CECC

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ROMA, mercoledì, 7 novembre 2007 (ZENIT.org).- Monsignor James Weisgerber, Arcivescovo di Winnipeg e Presidente rieletto della Conferenza dei Vescovi Cattolici del Canada, guida per la prima volta una delegazione di presuli in visita in Vaticano.

L’avvenimento è tanto più importante perché il Canada sta preparando il Congresso Eucaristico Internazionale che avrà luogo a Québec dal 15 al 22 giugno 2008 (http://www.diocesequebec.qc.ca/).

La delegazione della Conferenza dei Vescovi Cattolici del Canada (CECC, www.cecc.ca) partecipa a Roma fino al 12 novembre a una serie di incontri con i rappresentanti della Santa Sede, spiega un comunicato dell’episcopato canadese.

Monsignor Weisgerber è accompagnato da monsignor Pierre Morissette, Vescovo di Baie-Comeau e vicepresidente della CECC, e da monsignor Mario Paquette, P.H., segretario generale dell’organismo.

I delegati incontreranno i responsabili di vari Dicasteri, incaricati di assistere il Papa nel governo della Chiesa universale.

Gli incontri, osserva il comunicato, permettono “uno scambio tra la Conferenza dei Vescovi Cattolici del Canada e le autorità vaticane sui progetti, le preoccupazioni e le sfide della Chiesa cattolica sul piano internazionale, ma in primo luogo sulla scena canadese”.

I Vescovi incontreranno, tra gli altri, i membri della Segreteria di Stato, delle Congregazioni per la Dottrina della Fede, per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, per i Vescovi, per l’Evangelizzazione dei Popoli, per l’Educazione Cattolica, per il Clero e per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione