Dona Adesso

Questioni di inizio vita: se ne parla alla Santa Croce

Dal 22 al 25 settembre, il corso di aggiornamento in Bioetica promosso dall’Università Pontificia

Nel lavoro di consulenza dei comitati etici all’interno degli ospedali, negli uffici diocesani, nonché nei vari ambiti di insegnamento dell’etica, sono frequenti le domande sulle questioni di inizio vita.

In alcuni casi si tratta di problematiche legate alla medicina riproduttiva e alle tecniche di aiuto alla procreazione; altre volte sono questioni associate all’impiego di mezzi terapeutici in gravidanze complicate, al modo di affrontare i problemi di salute dei grandi prematuri o alla cosiddetta salute riproduttiva della donna.

Approfondire alcuni di questi argomenti sarà lo scopo del Corso di aggiornamento in Bioetica, organizzato dal Dipartimento di Teologia Morale della Pontificia Università della Santa Croce, che avrà luogo da martedì 22 a venerdì 25 settembre.

I docenti del corso provengono da diverse Università Pontificie, dall’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” e dalla Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Oltre alle presentazioni dei relatori è previsto anche lo studio di casi clinici, offrendo una visione d’insieme sulla Bioetica e con riferimento alla bibliografia recente.

Ampio spazio sarà riservato al dialogo con i relatori, per favorire lo scambio di esperienze tra i partecipanti. Tra gli iscritti, medici provenienti da varie parti del mondo, docenti, sacerdoti ed esperti di queste tematiche.

Ad aprire il Corso sarà il Presidente della Pontificia Accademia per la Vita, il Vescovo Ignazio Carrasco De Paula.

Tra i temi che saranno affrontati: Contraccezione e aborto (Pau Agulles); Studio dell’embrione (Victor Tambone); Adozione prenatale (Nunziata Comoretto); Aspetti morali legati alla gravidanza (Giuseppe Noia e Maurizio P. Faggioni); Fecondazione in vitro (José María Galván); Diagnosi prenatale (Maria Luisa Di Pietro); Tecniche di aiuto alla procreazione (Ángel Rodríguez Luño); Questioni morali in neonatologia (Pablo Requena); Il feto come paziente (José María Pardo); Uso di linee cellulari di origine illecita (Elena Colombetti).

***

Programma completo: http://www.pusc.it/teo/bioetica2015/progr

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione