Dona Adesso

I “magnifici 7” di Uno di noi

Sette Paesi europei hanno superato la quota di firme per far riconoscere la vita fin dal concepimento

L’European Coordination Office di One of Us comunica che l’Olanda con 19.548 firme ha raggiunto il 100,25% ed è entrata a fare parte del club dei “Magnifici 7”, insieme ad Austria (202,39%), Italia (287,52%), Polonia (267,29%), Spagna (101,26%), Ungheria (291,59%) e Slovacchia.

L‘Iniziativa Popolare Europea Uno di Noi, www.oneofus.eu, a difesa della dignità umana della persona a partire dal concepimento, ha raggiunto uno dei due requisiti richiesti per poter essere accolta dalla Commissione Europea e quindi dal Parlamento Europeo: almeno 7 paesi dell’UE dovevano raggiungere il numero minimo di firme stabilito dall’Unione.

L’altro requisito è di raccogliere almeno 1 milione di firme entro il 1° novembre 2013. Ad oggi, le firme raccolte sono 510.002.

Un grande passo avanti quindi per l’Olanda, il paese delle leggi contro l’uomo e la donna, della droga libera, dell’eutanasia per adulti e bambini, del matrimonio e adozione omosessuale, dell’aborto, del partito dei pedofili e via dicendo. Per l’Europa c’è speranza!

About Elisabetta Pittino

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione