Diocesi di Roma: i giovani portano Gesù al “centro”

ROMA, giovedì, 23 settembre 2004 (ZENIT.org).- In preparazione della Giornata Mondiale della Gioventù che si svolgerà a Colonia, in Germania, nel 2005, sul tema “Siamo venuti per adorarlo”, si infittiscono a Roma le manifestazioni e gli incontri di riflessione.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

Da venerdì primo ottobre e per 10 giorni, oltre 400 giovani “invaderanno” le strade del centro storico di Roma per proporre il Vangelo ad altri adolescenti e giovani.

“Gesù al centro” è il titolo della “Missione giovani” del Servizio diocesano per la pastorale giovanile di Roma. Dal primo al 3 ottobre i giovani si incontreranno a S. Carlo al Corso con esperti del mondo giovanile come Tonino Cantelmi , Presidente dell’Associazione Italiana Psicologi e maestri di spiritualità come Daniel Ange.

Da lunedì 4 a domenica 10 ottobre scenderanno nelle strade e nelle piazze del centro per incontrare i loro coetanei e raccontare della loro fede nei modi più diversi: preghiera, incontri sul valore della propria vita e di prevenzione alla tossicodipendenza svolti nelle scuole superiori, Adorazione Eucaristica in molte chiese del centro e a S. Agnese in Agone, la Tenda dell’incontro, il pub a S. Carlo al Corso.

Ci saranno momenti aggregativi per bambini e giovani famiglie, visite ai giovani malati negli ospedali ed un incontro per loro a piazza S. Maria in Trastevere, mostre fotografiche, spettacoli in piazza Navona ogni sera alle ore 21:00 con protagonisti i GEN Rosso, Paddy Kelly, il coro e orchestra di Frisina e quelli del Rinnovamento nello Spirito Santo.

Tra le altre iniziative anche la sfilata di moda di Mariella Burani che si svolgerà martedì 5 ottobre, in piazza Navona, alle 21:00.

La stilista, al termine della sfilata, offrirà il suo pensiero di artista: “La semplicità è chic. La qualità è essenziale. La creatività è libera”.

Inoltre dal 6 al 10 ottobre, promosso dal Servizio pastorale del Vicariato, si terrà l’Incontro europeo dei gruppi giovanili di Adorazione eucaristica intitolato: “L’Eucaristia: fonte e culmine della missione”.

L’Incontro verrà a cadere proprio all’inizio dell’Anno dell’Eucaristia (10 ottobre) voluto dal Santo Padre per tutta la Chiesa.

La finalità dell’incontro l’ha spiegata monsignor Mauro Parmeggiani sul sito deLe Sentinelle del Mattino, “il portale dell’evangelizzazione di strada”.

“Lo scopo è quello di mettere l’Eucaristia al centro della propria vita personale e comunitaria per amarla, adorarla e celebrarla”, ha detto Parmeggiani che è segretario generale del Vicariato di Roma e direttore del Servizio per la pastorale giovanile della diocesi capitolina.

“E’ importante recuperare dall’Adorazione di Cristo realmente presente nell’Eucaristia nuovo slancio per l’evangelizzazione in un mondo sempre più scristianizzato e secolarizzato”, ha aggiunto il prelato.

Nel programma, disponibile anche sul sito ”Gesù al Centro”, sono previsti incontri ogni pomeriggio alle ore 15 nella chiesa di S. Maria del Pianto al Ghetto; sabato 9 ottobre nel primo pomeriggio la festa dei bambini al Pincio e la Messa del Cardinale Ruini per il conferimento del mandato ai catechisti a piazza del Popolo alle 17, seguita da una processione eucaristica fino a piazza Navona.

Conclusione domenica 10 ottobre con l’Angelus del Papa e la S. Messa a S. Agnese in Agone presieduta da monsignor Mauro Parmeggiani, Segretario Generale del Vicariato.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione