Mons. Semeraro: il Papa, contento d'incontrare i fedeli

 

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 28 luglio 2010 (ZENIT.org).- In questi giorni di riposo che sta trascorrendo nella residenza estiva di Castel Gandolfo, Benedetto XVI appare molto rilassato e contento, soprattutto per l’affetto mostrato dai fedeli. Ad affermarlo è stato il Vescovo di Albano, mons. Marcello Semeraro, in una intervista alla Radio Vaticana.

“Ho visto il Papa disteso, contento – ha detto mons. Semeraro –, anche perché il momento dell’incontro con i fedeli a Castel Gandolfo è sicuramente uno di quelli che lo rallegra e lo conforta perché sente le voci, vede i volti e i saluti che i fedeli e i pellegrini gli rivolgono”.

Specialmente in occasione degli Angelus domenicali del Papa a Castel Gandolfo a soprendere è la grande folla di gente che accorre: “tanto è vero che appena domenica scorsa il Santo Padre ha voluto affacciarsi dall’altra parte, sulla piazza, perché i pellegrini erano davvero tanti e il cortile interno era affollato”.

“Ci sono fedeli che vengono da tutto il mondo che si fanno sentire con i loro canti, con i loro saluti e auguri al Papa e, davvero, la domenica, in questi giorni di festa, la cittadina di Castel Gandolfo è tutta ravvivata”, ha sottolineato il presule.

“Ovviamente – ha aggiunto –, anche nella nostra parrocchia pontificia, dobbiamo aggiungere delle celebrazioni di Sante Messe in più per permettere a questi fedeli di partecipare serenamente all’Eucaristia domenicale”.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione