Il Papa sarà a Malta il 17 e il 18 aprile 2010

Visiterà la Grotta di San Paolo a Rabat

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

LA VALETTA, lunedì, 16 novembre 2009 (ZENIT.org).- La visita del Papa a Malta si svolgerà nel fine settimana del 17 e 18 aprile 2010, ha reso noto questo sabato l’Arcidiocesi di Malta in un comunicato.

“Sua Santità incontrerà le più alte autorità civili e visiterà la Grotta di San Paolo a Rabat”, spiega la nota.

La domenica mattina, il Pontefice celebrerà la Messa in Piazza Granaries, nella località di Floriana, alla periferia della capitale maltese, La Valletta, città in cui nel pomeriggio incontrerà i giovani.

Questa visita apostolica risponde all’invito dei Vescovi locali e del Presidente di Malta, e servirà a celebrare i 1950 anni del naufragio di San Paolo nell’arcipelago, che secondo la tradizione ebbe luogo nell’anno 60, durante il suo viaggio verso Roma.

L’Apostolo delle Genti, come narrano gli Atti degli Apostoli, venne accolto dalla popolazione locale “con rara umanità” (Atti, 28, 2).

Lì rimase prima di salpare per la Sicilia. Morso da una vipera, non ne subì le conseguenze. Molti abitanti dell’arcipelago si recarono da lui e vennero guariti.

Il Papa arriverà a Malta il sabato pomeriggio e tornerà a Roma la sera di domenica, nella terza visita di un Pontefice a questo Stato dopo quelle realizzate da Giovanni Paolo II nel 1990 e nel 2001.

Malta, indipendente dal Regno Unito dal 1964, ha più di 410.000 abitanti, per il 98% cattolici. Dal 1° maggio 2004 fa parte dell’Unione Europea e dal 1° gennaio 2008 ha adottato l’euro.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione