Il Papa ricorda padre Pio, “dispensatore della misericordia divina”

Nei suoi saluti al termine dell’Udienza Generale

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 23 settembre 2009 (ZENIT.org).- Nei suoi saluti ai fedeli al termine dell’Udienza generale di questo mercoledì, Benedetto XVI ha ricordato San Pio di Pietrelcina, di cui quest’oggi si celebra la memoria.

“La testimonianza di fede e di carità che animò San Pio da Pietrelcina, di cui oggi facciamo memoria, incoraggi voi, cari giovani, a progettare il vostro futuro come un generoso servizio a Dio e al prossimo”, ha auspicato.

Allo stesso modo, ha chiesto che il Santo aiuti i malati “a sperimentare nella sofferenza il sostegno e il conforto di Cristo crocifisso” e solleciti gli sposi novelli “a conservare nella vostra famiglia una costante attenzione ai poveri”.

“L’esempio di questo Santo, tanto popolare, sia infine per i sacerdoti – in questo Anno sacerdotale – e per tutti i cristiani un invito a confidare sempre nella bontà di Dio”, ha aggiunto.

Per questo, ha esortato i fedeli ad accostarsi e a celebrare con fiducia “il Sacramento della Riconciliazione, di cui il Santo del Gargano, instancabile dispensatore della misericordia divina, fu assiduo e fedele ministro”.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione