Pellegrinaggio della reliquia di padre Damian

Previste varie tappe da Roma alle Hawaii

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

HONOLULU, martedì, 15 settembre 2009 (ZENIT.org).- Dopo che padre Damian, “apostolo dei lebbrosi”, verrà canonizzato da Benedetto XVI il mese prossimo, la sua reliquia visiterà varie città in cui ha svolto la sua missione, nelle isole Hawaii.

La Diocesi di Honolulu lo ha annunciato su un sito web speciale creato per la canonizzazione, l’11 ottobre, del beato Jozef Damian de Veuster, sacerdote belga che dedicò la vita a esercitare il suo ministero tra le persone affette dal morbo di Hansen, comunemente definite lebbrosi, in una colonia di quell’arcipelago.

Il sito, creato da una commissione volontaria di professionisti nelle Hawaii in occasione della cerimonia, offre dettagli sulla vita del beato Damian, preghiere, video, fotografie e spiegazioni per compiere un pellegrinaggio dal Belgio a Roma per assistere alla canonizzazione.

Il Vescovo Clarence Silva di Honolulu afferma: “Chiediamo che padre Damian ispiri tutti noi per giungere ai più bisognosi, per far sì che ci sia un cambiamento reale nella loro vita e servirli con l’amore di Cristo”.

Il giorno in cui il sacerdote sarà dichiarato santo in Vaticano verrà consegnata al presule una reliquia perché sia portata nella Cattedrale di Nostra Signora della Pace di Honolulu, dove Damian fu ordinato sacerdote nel 1864.

Anche se quando morì, nel 1889, venne sepolto a Kalaupapa, nell’isola di Molokai, nel 1936 il suo corpo venne riesumato e trasferito al suo luogo di nascita in Belgio.

Nel 1995, quando padre Damian è stato beatificato, una reliquia è stata restituita alle Hawaii perché venisse sepolta nella tomba originaria, vicino alla colonia di lebbrosi dove lavorò fino a morire proprio per la lebbra.

Le Hawaii riceveranno ora una seconda reliquia perché sia venerata nella capitale, Honolulu. Nel suo viaggio da Roma, sosterà a Detroit, San Francisco e Oakland.

In seguito viaggerà per le isole hawaiiane fino ad essere portata alla tomba durante una processione il 1° novembre, quando si svolgerà anche un servizio interconfessionale allo Iolani Palace.

Il quotidiano “Honolulu Advertiser” ha reso noto che la reliquia sarà portata il 31 ottobre a Kalaupapa, dove gli studenti la trasporteranno per un cammino di un’ora al luogo della colonia di lebbrosi.

La reliquia sarà accompagnata durante tutto il viaggio dal Vescovo o da un sacerdote incaricato di rappresentarlo.

Per il Vescovo Silva, la presenza della reliquia deve portare i cattolici “ad amare Dio e a donarci al nostro prossimo come ha fatto padre Damian”.

Per ulteriori informazioni: www.fatherdamien.com

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione