Dona Adesso

Bogotá, visita cattedrale, 7 settembre 2017 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Papa Francesco riceve le chiavi di Bogotá

Dopo l’incontro con le autorità il Pontefice è andato in visita di cortesia al presidente Juan Manuel Santos

Dopo l’incontro con le autorità e con i rappresentanti della società civile nella “Plaza de Armas” di Bogotá, il Papa si è recato in visita di cortesia al presidente della Colombia, Juan Manuel Santos.

L’incontro privato si è svolto nella “Casa de Nariño” o palazzo presidenziale, dove il mandatario ha presentato la sua famiglia al Pontefice. La coppia presidenziale ha tre figli: Martín, María Antonia e Esteban.

Dopo aver firmato il Libro d’Oro e il consueto scambio dei doni, il Papa si è recato a bordo di una macchina targata SCV 01 (Stato della Città del Vaticano) alla poco distante Piazza Bolivar, dove sorgono sia la cattedrale della capitale colombiana che il palazzo arcivescovile.

Ad attenderlo nella centralissima piazza erano più di 22mila giovani, provenienti da vari Paesi dell’America Latina. Accompagnato da uno scoppio di applausi, il Papa ha fatto il giro della piazza.

La macchina si è fermata per consentire al sindaco di Bogotá, Enrique Peñaloza, di consegnare le chiavi della città al Santo Padre.

Il giro di piazza si è concluso davanti alla cattedrale, dove il Papa ha reso omaggio all’immagine di Nostra Signora del Rosario di Chiquinquirá. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione