Dona Adesso
Bangladesh: prayer in the street

Bangladesh: prayer in the street - Wikimedia Commons

Natale in Bangladesh: poliziotti schierati a difesa di 62 Chiese cristiane

Paura per violenze estremiste; i leader cristiani chiedono sicurezza durante le festività. Il ministro dell’Interno assicura maggiori controlli su tutto il territorio

Alcuni leader cristiani del Bangladesh hanno incontrato il ministro dell’Interno e hanno chiesto al governo di garantire la sicurezza dei cristiani durante il periodo del Natale. Il ministro ha assicurato la protezione della polizia per 62 chiese della capitale.

Lo rende noto Asia News, spiegando che l’incontro si è svolto ieri nell’ufficio del ministro a Dhaka, alla presenza di 25 rappresentanti della Bangladesh Christian Association (Bca). Nirmol Rozario, il presidente, riferisce all’agenzia: “Abbiamo portato al ministro gli auguri da parte di tutta la comunità cristiana e abbiamo chiesto lui di schierare la polizia a protezione delle chiese durante la notte di Natale”.

Le preoccupazioni dei cristiani nascono dal clima di diffusa intolleranza presente nel Paese contro stranieri, sacerdoti, minoranze religiose cristiana e indù, blogger bollati come atei, liberi pensatori, attivisti per i diritti gay. Rozario aggiunge di aver chiesto al titolare dell’Interno di “assicurare la presenza costante dell’elettricità, in modo che le preghiere e la messa di Natale non vengano interrotte da cali di corrente”.

Da parte sua, il ministro Asaduzzaman Khan Kamal ha garantito maggiori misure di sicurezza su tutto il territorio, sia per la vigilia di Natale che per la notte di Capodanno. Egli ha affermato: “Siamo preoccupati per la difesa dei cristiani. La nostra polizia presidierà tutti gli eventi previsti nelle chiese per il periodo natalizio”.

Nella sola capitale – spiega ancora Asia News – il ministro ha allertato i controlli per 62 Chiese, garantendo che in tutto il Paese verranno collocati sistemi di sorveglianza con telecamere a circuito chiuso. Inoltre sarà deviato il traffico attorno ai luoghi di culto cristiani. D’altro canto, il governo ha chiesto ai cristiani di non festeggiare con fuochi d’artificio. In Bangladesh i cristiani sono un’esigua minoranza, circa lo 0,6% su un totale di oltre 160 milioni di abitanti. La comunità più numerosa è quella cattolica, con quasi 600mila fedeli

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione