Dona Adesso

Santa Maria Maggiore, 11 settembre 2017 / © OSSERVATORE ROMANO

Il Papa ringrazia Maria per il suo viaggio in Colombia

52esima visita alla “Salus Populi Romani”

Ritornato a Roma dal suo 20° viaggio internazionale, papa Francesco ha fatto primo del suo rientro in Vaticano tappa presso la basilica di Santa Maria Maggiore, sull’Esquilino, in segno di ringraziamento.

Lo ha reso noto “L’Osservatore Romano”, che ha pubblicato lunedì 11 settembre 2017 anche delle foto sul suo account Twitter.

Mezz’ora dopo il suo atterraggio all’aeroporto di Ciampino, a sud di Roma, il Pontefice si è raccolto in preghiera silenziosa davanti alla nota icona della “Salus Populi Romani”, conservata nella Cappella Paolina della basilica romana. Come di consueto, ha deposto un mazzo di fiori ai piedi dell’effigie.

Secondo il sito “Il Sismografo” è stata la 52esima visita del Pontefice italo-argentino alla basilica.

L’aereo papale — un Boeing 787 della compagnia di bandiera Avianca — è atterrato poco prima delle 13 a Ciampino. Con l’atterraggio si è concluso il viaggio apostolico in Colombia, iniziato mercoledì 6 settembre scorso con la partenza dall’aeroporto romano di Fiumicino.

Cari fratelli colombiani, vi ringrazio! Ho conosciuto tante persone che mi hanno toccato il cuore. Mi avete fatto tanto bene!”, ha scritto il Papa sul suo account Twitter subito dopo il decollo dall’aeroporto internazionale di Cartagena. (pdm)

About Anne Kurian

Laurea in Teologia (2008) alla Facoltà di teologia presso l'Ecole cathedrale di Parigi. Ha lavorato 8 anni per il giornale settimanale francese France Catholique" e participato per 6 mese al giornale "Vocation" del servizio vocazionale delle chiesa di Parigi. Co-autore di un libro sulla preghiera al Sacro Cuore. Dall'ottobre 2011 è Collaboratrice della redazione francese di Zenit. "

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione