Dona Adesso

Il Papa non celebrerà la messa di Pasqua per i politici italiani

Lo conferma mons. Lorenzo Leuzzi, ausiliare della diocesi di Roma e cappellano di Montecitorio

A differenza dello scorso anno, Papa Francesco in questa Quaresima non celebrerà la Messa di Pasqua con i parlamentari italiani. Lo conferma all’Ansa mons. Lorenzo Leuzzi, ausiliare della diocesi di Roma e cappellano di Montecitorio, che il 27 marzo 2014 aveva fatto da tramite per fare arrivare ai politici l’invito del Pontefice.

A quella funzione, celebrata alle 7 del mattino nella Basilica Vaticana, parteciparono oltre 500 tra deputati e senatori. Quest’anno invece, il Papa ha rinunciato a convocare i rappresentanti della politica italiana per un’analoga celebrazione.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione