Dona Adesso

Alle Fosne

Quanto è meraviglioso poter camminare con Gesù presente tra noi e seguirlo fino all’entrata del Paradiso

Sopra la Val Canali c’è una deliziosa valletta, amena e silenziosa, chiamata “Le Fosne”. E’ ben custodita e protetta; nessuno vi può entrare se non con permessi particolari di chi la abita. Tarcisio è mio carissimo amico, vi ha la casa ed è un nome che “riempie” la località.

Giorni fa, mentre mi ci recavo a piedi per una bella camminata dal Cant del Gal, alcune persone mi chiedono come arrivare alla valletta per ammirarne la bellezza. Li assicuro che se mi seguono potranno non solo ammirarla dall’esterno, come è scritto dai cartelli all’entrata, ma se stanno e camminano con me potranno anche entrare e visitarla nei meravigliosi dettagli e anche conoscere Tarcisio e le persone fortunate che ne abitano la pace e il silenzio.

Appena varchiamo il cancello d’entrata vediamo alcune persone che si mettono in allerta, sulla porta di casa…; ma con cenno della mano e con un sorriso segnalo la mia presenza e quindi anche il “diritto” delle persone che entrano con me.

A nessuno è stato chiesto il “passi”; ero io il loro “passi”.

Quanto è ancor più vero e meraviglioso poter camminare con Gesù presente tra noi e seguirlo fino all’entrata del Paradiso.

La sua presenza tra noi garantisce a tutti gli abitanti del cielo che stiamo entrando non solo come aventi diritto di visitare, ma soprattutto di abitarvi per sempre, come eredi e coeredi.

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.

About Andrea Panont

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione