Mons. Di Mauro, nuovo Vescovo Coadiutore di Vigevano

CITTA’ DEL VATICANO, lunedì, 22 novembre 2010 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha nominato Vescovo Coadiutore di Vigevano, con il titolo di Arcivescovo “ad personam”, monsignor Vincenzo Di Mauro, finora Vescovo titolare di Arpi e Segretario della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

Lo ha reso noto questo lunedì la Sala Stampa vaticana in un comunicato in cui ricorda che monsignor Di Mauro è nato a Monza il 1° dicembre 1951.

Ha compiuto gli studi nei seminari di Masnago, di Seveso, del Duomo, di Saronno e di Venegono, ed è stato ordinato sacerdote il 12 giugno 1976.

Ha conseguito la laurea in Lettere moderne e giornalismo presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Dopo aver esercitato il ministero sacerdotale nella sua Arcidiocesi per alcuni anni come vicario parrocchiale, Rettore del Santuario di Sant’Antonio Abate in Milano, Assistente dell’Arcivescovo per la Cattedra per i non Credenti, Assistente dell’Azione Cattolica ragazzi e Assistente dei Maestri Cattolici, è stato assunto presso il Pontificio Consiglio per i Laici, il 1° novembre 1994, con l’incarico di seguire la Sezione Movimenti e Associazioni.

Rientrato nell’Arcidiocesi di Milano nel 1998, è stato nominato Parroco di Santa Maria di Caravaggio a Milano. Il 2 gennaio 2004 è tornato a Roma ed è stato nominato Delegato della Sezione Ordinaria dell’Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica.

Il 3 settembre 2007 è stato eletto Vescovo titolare di Arpi e nominato Segretario della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 29 settembre dello stesso anno.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione