Dona Adesso

Un libro sull’impatto della “Mulieris Dignitatem” 20 anni dopo

Contiene gli interventi del congresso “Donna e uomo, l’humanum nella sua interezza”

CITTA’ DEL VATICANO, giovedì, 29 ottobre 2009 (ZENIT.org).- Il Pontificio Consiglio per i Laici ha annunciato la pubblicazione del libro “Donna e uomo, la totalità dell’humanum” (Libreria Editrice Vaticana, 405 pagine). La prima edizione è stata pubblicata in italiano; prossimamente uscirà la versione in spagnolo, inglese e francese.

Il libro contiene gli interventi del congresso internazionale che ha riflettuto su questo tema, svoltosi a Roma dal 7 al 9 febbraio 2008 per commemorare i 20 anni dalla pubblicazione della Lettera Apostolica Mulieris dignitatem.

Il volume cerca di sottolineare che un’autentica promozione della donna passa per una comprensione del femminile come caratteristica antropologica e non come imposizione culturale, e vuole intendere la reciprocità tra uomo e donna come elemento indispensabile per comprendere e promuovere la totalità dell’essere umano.

“Donna e uomo, la totalità dell’humanum” contiene un discorso di Papa Benedetto XVI durante un’udienza concessa ai partecipanti al congresso.

“Occorre certamente una rinnovata ricerca antropologica che, sulla base della grande tradizione cristiana, incorpori i nuovi progressi della scienza e il dato delle odierne sensibilità culturali, contribuendo in tal modo ad approfondire non solo l’identità femminile ma anche quella maschile, essa pure oggetto non raramente di riflessioni parziali e ideologiche”, ha affermato il Santo Padre nel discorso del 9 febbraio 2008.

Il testo contiene anche una prefazione del Cardinale Stanislaw Rylko, Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici.

Il libro compie un bilancio del cammino percorso negli ultimi 20 anni nell’ambito della promozione della donna. Riflette anche sui nuovi paradigmi culturali e sulle difficoltà che devono affrontare le donne per vivere la loro identità e collaborare in reciprocità feconda con l’uomo all’edificazione della Chiesa e della società.

Allo stesso modo, segnala come la donna debba porre i suoi doni al servizio dell’apostolato e della famiglia, del mondo del lavoro e della cultura, per offrire tutta la ricchezza del “genio” femminile, illuminato da un cammino di santità.

Tra gli altri testi inclusi nel volume, figurano “Bilancio sulla prospettiva della riflessione sulla donna a vent’anni dalla Mulieris Dignitatem”, del Cardinale Antonio Cañizares Llovera; “Donna e uomo, creati l’uno per l’altra”, di Paola Bignardi; “La riduzione della femminilità a oggetto di consumo”, di Helen Alvaré.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione