Dona Adesso

I “fuori programma” di Papa Francesco in Terra Santa

Li racconta frate Silvio de la Fuente, francescano della Custodia di Terra Santa, che è stato il traduttore di Bergoglio per l’ebraico e l’arabo nei tre giorni di pellegrinaggio

La preghiera di Francesco al “Muro del Pianto”

Terzo e ultimo giorno del pellegrinaggio del Papa in Terra Santa. Questa mattina l’incontro con il Gran Muftì di Gerusalemme e la sosta al Muro Occidentale

Il Re di Giordania propone al Papa di costruire insieme ponti di pace

Abdullah II, 41° discendente del profeta Maometto, riconosce la saggezza e la misericordia di papa Francesco, proponendo un alleanza tra cristiani e musulmani perché “lo spirito autentico dell’islam, è quello della pace”

Fermiamo la barbarie in Sudan!

Maryam Yahya Ibrahim: 27 anni, dottoressa, madre di un bambino di due anni, incinta all’ottavo mese, condannata a morte e a 100 frustate perché cristiana e sposata con un cristiano

Fermiamo la barbarie in Sudan!

Maryam Yahya Ibrahim: 27 anni, dottoressa, madre di un bambino di due anni, incinta all’ottavo mese, condannata a morte e a 100 frustate perché cristiana e sposata con un cristiano

Ogni uomo è un giardino

Parte domani, presso il Centro Russia Ecumenica, un ciclo di incontri sulla spiritualità dell’Oriente musulmano e non solo

Il perdono nelle tre religioni monoteistiche

Il teologo padre Giovanni Rizzi, il rabbino Riccardo Di Segni e l’imam Yahya Pallavicini protagonisti oggi di una conferenza sul tema

Notizie buone e cattive dal mondo islamico

Fondamentalisti libici hanno ucciso il preside cristiano della Facoltà di Medicina di Sirte. Il sindaco di Nazareth musulmano propone invece che l’Annunciazione diventi festa civile e un missionario nelle Fillippine riceve un premio islamico

Asia Bibi potrebbe essere liberata

Domani in Pakistan si aprirà il secondo grado di giudizio per la donna pakistana e madre di 5 figli, cristiana protestante, condannata a morte per la legge contro la blasfemia

Asia Bibi potrebbe essere liberata

Domani in Pakistan si aprirà il secondo grado di giudizio per la donna pakistana e madre di 5 figli, cristiana protestante, condannata a morte per la legge contro la blasfemia

Egitto-Russia: quali scenari all’orizzonte?

La cooperazione in campo energetico, alimentare e turistico fa presagire la creazione di una zona di libero scambio che rafforzerebbe il rapporto tra i due Paesi e determinerebbe uno stravolgimento degli equilibri geopolitici

Egitto-Russia: quali scenari all’orizzonte?

La cooperazione in campo energetico, alimentare e turistico fa presagire la creazione di una zona di libero scambio che rafforzerebbe il rapporto tra i due Paesi e determinerebbe uno stravolgimento degli equilibri geopolitici

Tra Cristianesimo e Islam

Al via la nuova collana promossa dalla Fondazione Ambrosiana Paolo VI, in collaborazione con la LEV, dal titolo “Storia Religiosa Euro-Mediterranea”

Buon Natale Beirut, la città sorridente

La voce del Libano in Europa dovrebbe essere quella di un paese variegato, importante per il futuro dell’umanità. Invece sono solo conflitti e attentati a monopolizzare l’attenzione pubblica

Buon Natale Beirut, la città sorridente

La voce del Libano in Europa dovrebbe essere quella di un paese variegato, importante per il futuro dell’umanità. Invece sono solo conflitti e attentati a monopolizzare l’attenzione pubblica

La Chiesa nella Libia d’oggi

L’orientamento del paese è ormai di radicalismo islamico e molti stranieri sono fuggiti per tornare nella loro patria. Tuttavia la Chiesa continua a sopravvivere

Donne saudite alla guida

Oggi, sabato 26 ottobre, è il giorno ufficiale della ribellione femminile al divieto di guidare nel regno wahhabita

Donne saudite alla guida

Oggi, sabato 26 ottobre, è il giorno ufficiale della ribellione femminile al divieto di guidare nel regno wahhabita

Qual è il vero islam?

Alla ribalta dell’informazione internazionale, giunge solo il volto violento dell’islam rappresentato da terroristi e salafiti. Sono tanti invece i credenti in Allah che aspirano a vivere in libertà e pace

Salvare le spose bambine

Una sposa bambina di 8 anni muore per emorragia. Cresce nello Yemen la rivolta contro il matrimonio delle bambine

“Viva l’Egitto libero!”

In un comunicato alle organizzazioni del mondo, la Chiesa Copta Cattolica in Egitto chiarisce che ciò che accade nel Paese non è un conflitto politico, ma una lotta di tutti gli egiziani al terrorismo

La rivoluzione delle bambine

La tragica fine di una bambina di otto anni spinge gli Emirati Arabi Uniti a varare una legge per la tutela dei bambini. Una legge rivoluzionaria per il mondo musulmano

Percorsi comuni per la famiglia

Famiglie musulmane e cristiane del Nord Italia s’incontrano a Brescia domenica 25 novembre

Manifestazione nazionale “Salviamo i cristiani”

Un’occasione, a Roma, per far sentire la propria voce contro la crescente persecuzione nei confronti dei cristiani. Tra i partecipanti anche il Sindaco Alemanno

Difesa della vita e della libertà religiosa nei Paesi a maggioranza musulmana

ROMA, venerdì, 2 marzo 2007 (ZENIT.org).- In una intervista che sarà pubblicata sul numero di Marzo di “Si alla Vita”, il mensile del Movimento per la Vita, il dottor Mounir Farag, un medico egiziano, ha denunciato le tante discriminazioni che i cristiani stanno subendo nei Paesi del Medio Oriente, ma ha anche sottolineato la grande opportunità di una cooperazione in difesa della vita e della famiglia.