Dona Adesso

YouTube

San Pietro: oggi inaugurazione albero trentino e presepe maltese

Le offerte di pellegrini e turisti destinate quest’anno alla ricostruzione dell’oratorio parrocchiale di Norcia, danneggiato dal sisma

Alle 16.30 di oggi pomeriggio, verranno inaugurati in piazza San Pietro il Presepe e l’illuminazione dell’albero di Natale, donati quest’anno rispettivamente da Malta e dal Trentino. Nei giorni scorsi – informa una nota del Governatorato vatiano – è stato intenso l’impegno della direzione dei Servizi Tecnici e dei Giardini vaticani, nonché del personale della Onlus Contessa Lene Thun e della Azienda illuminotecnica austriaca Starline Handelsgesellschaft mbH, coordinati dalla SpeedyFactory di Bressanone, per allestire l’addobbo dell’abete rosso (alto 25 metri, di circa 90 anni) donato dal Comune di Scurelle – Foreste del Lagorai – Provincia Autonoma di Trento.

Le sfere che lo adornano riproducono disegni realizzati in argilla da bambini in cura presso i reparti oncologici di alcuni ospedali italiani, che hanno partecipato ai programmi di ceramico-terapia ricreativa presso i laboratori ospedalieri permanenti ideati, coordinati e gestiti dalla Fondazione Contessa Lene Thun Onlus.

Il Governatorato esprime quindi la gratitudine al Trentino per aver fornito gli alberi che adorneranno gli Uffici ed i luoghi pubblici dello Stato della Città del Vaticano, e il Comune di Scurelle, l’Esercito Italiano, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e la Ditta di autotrasporti Gruber, Italscorte, Polizia Stradale, Ispettorato di Pubblica Sicurezza presso il Vaticano e Polizia di Roma Capitale per aver provveduto al taglio, al trasporto, alla scorta ed al posizionamento e all’allestimento dell’albero. Il presepe, dopo l’arrivo dei materiali via mare da Malta in due containers, è stato realizzato con il coordinamento dell’artista di Gozo, Manwel Grech.

L’attenzione che il Santo Padre riserva a quanti sono in difficoltà, in particolare in un periodo come quello del Natale, si manifesta con la IV Edizione della Lotteria di Beneficenza per le Opere di Carità del Santo Padre (in corso da alcune settimane con la possibilità di acquistare i tagliandi anche on-line sul portale www.vaticanstate.va).

Inoltre, con l’autorizzazione dell’arcidiocesi di Spoleto- Norcia, è stato trasportato dai Restauratori della Direzione dei Musei Vaticani il pinnacolo della Basilica di San Benedetto a Norcia – icona del terremoto che ha sconvolto diverse regioni dell’Italia Centrale nella seconda parte del 2016 – ed è stato deposto accanto al presepe come messaggio di condivisione e solidarietà. Infatti, le offerte che i pellegrini e turisti che visitano il presepe e l’albero di Natale in piazza San Pietro sono soliti lasciare, quest’anno verranno destinate alla ricostruzione dell’oratorio parrocchiale della cittadina umbra gravemente danneggiata.

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione