Dona Adesso
39° Conferenza Nazionale Animatori Rinnovamento nello Spirito Santo

ZENIT - LM

RnS: Giovani e forti… (per non morire)!

Al via a Loreto la Scuola di Leadership cristiana

Al via da oggi, lunedì 14 dicembre, la Scuola di Leadership cristiana Giovani e forti… (per non morire)!. Il Rinnovamento nello Spirito Santo, dopo la fruttuosa esperienza del 2013 e 2014, ripropone all’indomani del V Convegno Ecclesiale Nazionale di Firenze un’iniziativa formativa interamente dedicata e riservata a giovani neolaureati o specializzandi che vivono l’esperienza del RnS.

Da lunedì 14 fino a domenica 20 dicembre si ritroveranno presso la Casa “Famiglia di Nazareth” a Loreto 40 giovani, le cui candidature sono state selezionate dal Comitato Nazionale RnS sulla base della valutazione dei requisiti inseriti nei curricula dei ragazzi.

La proposta alla base del progetto è articolata e innovativa: formare una nuova generazione di leader che sentano la vita come “dono e impegno”; educare i giovani al “servizio dell’uomo”, in obbedienza alle “ragioni dello Spirito”; raccogliere le sfide della Nuova Evangelizzazione e di una missionarietà di prossimità; trasmettere un “metodo carismatico” di apprendimento e di discernimento, per assumere una responsabilità nella Chiesa e nel mondo.

La Scuola sarà articolata secondo tre criteri metodologici: la trasmissione della conoscenza degli “anziani” del RnS ai giovani (Traditio); il portare alla luce le verità nascoste o sconosciute (Maieutica); la condivisione esperienziale aperta e senza dogmatismi (Accompagnamento fraterno).

Cinque i temi principali, con le relative articolazioni, a ciascuno dei quali sarà dedicata una giornata della Scuola sotto l’egida di cinque speciali testimoni (T. Moro, L. Sturzo, G. Toniolo, A. De Gasperi, G. La Pira): Come nasce una Leadership nella Chiesa; Come cresce una Leadership nella Comunità; Come si rafforza una Leadership mediante i Carismi; Come si esplicita una Leadership nel Servizio; Come fruttifica una Leadership nella Società.

 Guida e responsabile della Scuola sarà il Presidente nazionale, Salvatore Martinez. Presenti anche quattro Tutor: Federico Luzietti, membro di CnS per l’Area Formativa; Alberto Civitan, già membro CRS Lazio; Fabrizio Scicali, già membro CRS Sicilia; Maria Motta, già membro CRS Friuli Venezia Giulia. L’assistenza spirituale è affidata a padre Giovanni Alberti, l’accompagnamento psicologico alla dott.ssa Maria Fontana.

Ha così affermato il Presidente Martinez in riferimento all’iniziativa pensata per i Giovani del RnS: «C’è bisogno di rendere grazie a Dio per il meraviglioso dono che ciascun giovane è; per la sua vocazione nella storia, per ciò che è oggi e per ciò che sarà domani: uomini e donne pieni dello Spirito di Dio, incarnati nel tempo, pronti a rendere ragione delle loro legittime speranze. A Firenze, nel V Convegno Ecclesiale Nazionale, i giovani italiani hanno dimostrato di non essere refrattari alle istanze educative che richiamano la loro responsabilità, la loro partecipazione attiva alle questioni decisive della vita, il loro sentirsi concittadini dello Spirito Santo per affermare il primato dell’umanesimo che viene da Cristo. Occorre però porsi al loro fianco, come padri e pedagoghi, dando loro la possibilità di conoscere e sperimentare la risolutiva potenza che è nella nostra fede alla luce della Dottrina sociale della Chiesa. Per questo vogliamo favorire un rinnovato protagonismo dei nostri giovani, dei nostri figli. In questo Anno giubilare saranno poi specialmente invitati a diventare “sentinelle di Misericordia”, capaci di portare le loro vite rinnovate – attraverso parole, opere e missioni – a quanti aspettano di essere incontrati e serviti per amore».

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione