Dona Adesso

Il Papa e i vescovi del Venezuela - Foto: Il Sismografo

Papa Francesco incontra otto vescovi del Venezuela

Un incontro rilevante se si tiene conto della delicata situazione del Paese dove la crisi è in attesa di una svolta

Si è svolto ieri in Vaticano un incontro tra Papa Francesco e otto vescovi del Venezuela. Ne dà notizia il sito specializzato in informazione vaticana Il Sismografo, spiegando che si è trattato di un ampio colloquio. Un incontro particolare e rilevante se si tiene conto della delicata situazione del Paese dove la crisi, che si protrae da cinque anni, è in attesa di una svolta.

I presuli si trovavano a Roma per prendere parte ai corsi formativi per nuovi vescovi promossi dalla Congregazione per i Vescovi e la Congregazione per le Chiese orientali. Si tratta di: Polito Rodríguez, vescovo di San Carlos; Ernesto Romero, vicario Apostolico di Tucupita; Víctor Hugo Basabe, vescovo di San Felipe e segretario generale dell’Episcopato; Juan Carlos Bravo, vescovo di Acarigua; Carlos Cabeza, vescovo di Punto Fijo; Enrique Parravano, vescovo ausiliare di Caracas; Jonny Eduardo Reyes, vicario Apostolico di Puerto Ayacucho e Pablo Modesto González, vescovo di Guasdualito.

Dei colloqui nulla è trapelato. Intanto in Venezuela non si registrano novità per quanto riguarda la formalizzazione di un Tavolo per il dialogo tra il Governo e l’Opposizione e nulla si sa su eventuali formali richieste delle parti alla Santa Sede per una sua partecipazioni nei negoziati di pace e riconciliazione.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione