Dona Adesso

Maddona, Trsat / Wikimedia Commons - Georges Jansoone, CC BY-SA 4.0

Croazia: il card. Bozanic rappresenta il Papa a Trsat

650° anniversario del santuario mariano

Papa Francesco ha nominato il cardinale arcivescovo di Zagabria, Josip Bozanic, suo inviato speciale alle celebrazioni del 650° anniversario dell’arrivo al santuario mariano di Trsat (Tersatto in italiano) dell’immagine miracolosa della Madonna, donata nel 1367 da papa Urbano V a fedeli croati venuti in pellegrinaggio al santuario della “Santa Casa di Loreto”. Lo ha reso noto la Sala Stampa vaticana sabato 24 giugno 2017.

Secondo la tradizione, prima dell’arrivo a Loreto, la “Santa Casa” sostò per più di tre anni — dal 10 maggio 1291 al 10 dicembre 1294 — a Trsat, oggi un rione della città di Rijeka (Fiume in italiano).

Le celebrazioni si svolgeranno a Trsat, nella diocesi di Rijeka, il 1° luglio prossimo. Il santuario croato fu visitato da papa Giovanni Paolo II nel giugno del 2003, come ricorda la statua in bronzo dello scultore Antun Jurkić, battezzata “Il pellegrino di Trsat”, la quale raffigura l’anziano Pontefice inginocchiato davanti all’immagine mariana. La statua porta anche la frase “Pregate per me fino a quando sarò vivo e quando sarò morto”.

Nel testo latino del messaggio della nomina, papa Francesco ricorda in particolare la fedeltà “a Cristo e alla Chiesa” del popolo croato, il primo tra le popolazioni slave ad abbracciare la fede cattolica, e la sua “devozione filiale” verso la Madonna, “avvocata della Croazia”.

Ricordando il dono dell’immagine mariana da parte di Urbano V, Jorge Bergoglio chiede al porporato croato di presiedere le celebrazioni e di esortare i fedeli a “seguire il Cristo con perseveranza” e di venerare piamente la Vergine Maria, “conservando l’eredità spirituale” lasciata da San Nikola Tavelić (1340-1391) e dal beato Alojzije Stepinac (1898-1960). (pdm)

About Anita Bourdin

Giornalista francese accreditata presso la Santa Sede dal 1995. Ha lanciato il servizio francese di Zenit nel gennaio 1999. Master in giornalismo. Laura in lettere classiche (Sorbonne). Abilitazione al dottorato in teologia biblica (PUG). Corrispondente a Roma di Radio Espérance.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione