Dona Adesso

Viaggio Apostolico di Sua Santità Francesco in Mozambico, Madagascar e Maurizio (4-10 settembre 2019) – Visita alla Città dell'Amicizia - Akamasoa - Foto © Servizio Fotografico - Vatican Media

Cerimonia di congedo dal Madagascar e Telegramma al Presidente della Repubblica del Madagascar

Viaggio Apostolico di Sua Santità Francesco in Mozambico, Madagascar e Maurizio (4-10 settembre 2019)

Cerimonia di congedo dal Madagascar all’Aeroporto di Antananarivo

Questa mattina, dopo aver celebrato la Santa Messa in privato, il Papa si è congedato dalla Nunziatura Apostolica di Antananarivo. Quindi, dopo aver salutato il personale della Residenza, i benefattori, gli amici della Rappresentanza Pontificia e una decina di donne anziane povere in rappresentanza delle persone assistite ogni venerdì dalla Nunziatura, si è trasferito in auto all’Aeroporto di Antananarivo per la Cerimonia di congedo dal Madagascar. Al Suo arrivo alle ore 8.50 locali (7.50 ora di Roma), il Santo Padre è stato accolto dal Presidente della Repubblica del Madagascar, Sig. Andry Rajoelina, e dalla Consorte all’ingresso del Padiglione Presidenziale, dove si sono intrattenuti brevemente a colloquio. Uscendo dal Padiglione, il Papa ha salutato i Vescovi malgasci e si è diretto verso l’aereo. Erano presenti circa 300 fedeli. Dopo aver attraversato la Guardia d’Onore, Papa Francesco è salito a bordo di un A340neo dell’Air Madagascar per rientrare in Italia. L’aereo con a bordo il Santo Padre di ritorno dal Viaggio Apostolico in Mozambico, Madagascar e Maurizio è decollato alle ore 9.40 locali (8.40 ora di Roma). L’arrivo all’Aeroporto di Roma-Ciampino è previsto per le ore 19.00.

**

Telegramma al Presidente della Repubblica del Madagascar

Subito dopo la partenza in aereo da Antananarivo, il Santo Padre Francesco ha fatto pervenire al Presidente della Repubblica del Madagascar, Sig. Andry Rajoelina, il seguente messaggio telegrafico:

HIS EXCELLENCY ANDRY RAJOELINA
PRESIDENT OF THE REPUBLIC OF MADAGASCAR
ANTANANARIVO

AS I LEAVE MADAGASCAR AGAIN TO RETURN TO ROME, I RENEW MY GRATITUDE FOR YOUR WARM WELCOME, AND I INVOKE UPON THE NATION THE BLESSINGS OF ALMIGHTY GOD.

FRANCISCUS PP.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione