Dona Adesso

Carta straccia

In ogni dolore, in ogni tipo di negativo è presente Gesù, l’uomo dei dolori che si è “rivestito” di ogni miseria umana

In paese era speciale la fama di due personaggi, perché uno era notoriamente il più ricco: possedeva miliardi in carta moneta corrente; l’altro invece, notoriamente in miseria, nella sua cantina aveva ammucchiato una montagna di roba usata e giornali vecchi.

Improvvisamente si viene a sapere che per una strana alchimia quei vecchi giornali, quegli stracci sono stati rivalutati e quindi ricercati, pagati a prezzi iperbolici, mentre la moneta cartacea ha perduto tutto il suo valore. E’ superfluo annotare che cominciò la corsa frenetica alla carta straccia.

Giornali vecchi, stracci, dolori, cose negative…abbondano nelle vita di ogni uomo che, vivendo nella superficialità, è tentato di buttar via tutto.

Il dolore, la povertà, la malattia, le sofferenze, tutto ciò che viene rifiutato, è stato rivalutato con la venuta di Gesù; è diventato il tesoro nascosto di cui ogni uomo è ricco. Fortunato chi si accorge di questa straordinaria ricchezza: in ogni dolore, in ogni tipo di negativo è presente Gesù, l’uomo dei dolori che si è “rivestito” di ogni miseria umana.

Ecco perché “beati quelli che soffrono, che piangono, gli afflitti, gli ultimi …”

Ecco come “ha deposto i potenti dai troni, ha innalzato gli umili.” – “Dalle immondizie rialza il povero; ha rimandato i ricchi a mani vuote.”

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.

About Andrea Panont

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione