Gli universitari di Roma in preghiera con il Papa per l'Africa

Sabato 10 ottobre alle ore 17.00, nell’Aula Paolo VI

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ROMA, domenica, 4 ottobre 2009 (ZENIT.org).- Questa domenica, al termine dell’Angelus, Benedetto XVI ha invitato i giovani universitari di Roma alla recita del santo Rosario “con l’Africa e per l’Africa”, che lui stesso guiderà sabato prossimo, 10 ottobre, insieme con i Padri sinodali, nell’Aula Paolo VI del Vaticano, in occasione della II Assemblea speciale per l’Africa del Sinodo dei Vescovi.

“Cari giovani universitari – ha detto il Pontefice –, vi attendo numerosi, per affidare a Maria Sedes Sapientiae il cammino della Chiesa e della società nel Continente africano”.

L’evento, promosso dalla Segreteria generale del Sinodo, e organizzato dall’Ufficio per la pastorale universitaria del Vicariato di Roma, sarà dedicato al tema “La Chiesa in Africa al servizio della riconciliazione, della giustizia e della pace. «Voi siete il sale della terra … Voi siete la luce del mondo» (Mt 5, 13.14)”.

Ai giovani di Roma si uniranno gli universitari collegati via satellite da: Il Cairo (Egitto), Nairobi (Kenya), Khartoum (Sudan), Antananarivo (Madagascar), Johannesburg (Sud Africa), Onitsha (Nigeria), Kinshasa (Rep. Dem. del Congo), Maputo (Mozambico), Ouagadougou (Burkina Faso).

Alle ore 18.00 il Santo Padre farà il suo ingresso nell’Aula Paolo VI per guidare la recita del Rosario.

L’animazione della veglia, sotto il coordinamento del maestro Massimo Palombella, sarà curata dall’Orchestra Nazionale dei Conservatori di musica e dai Cori dei Conservatori e delle Università italiane.

Al termine del Rosario si svolgerà il pellegrinaggio della Croce.

Print Friendly, PDF & Email
Share this Entry

ZENIT Staff

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione