Dona Adesso
St. Peter's Basilica

WIKIMEDIA COMMONS

Presto Beati 38 martiri del regime comunista albanese

Sarà invece canonizzato don Alfonso Maria Fusco, salernitano, fondatore della Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista

Saranno 43 i nuovi Beati che la Chiesa avrà presto. Di questi, 38 sono martiri uccisi sotto il regime comunista dell’Albania, ovvero l’arcivescovo di Durazzo Vincenzo Prennushi, francescano, e 37 compagni. Ieri Papa Francesco ha autorizzato il cardinale Angelo Amato, S.D.B., prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, a promulgarne i decreti. Tra questi figura anche quello di don Alfonso Maria Fusco, sacerdote diocesano salernitano, fondatore della Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista.

Il Pontefice ha poi riconosciuto il martirio dei Servi di Dio Vincenzo Prennushi, dell’Ordine dei Frati Minori, arcivescovo di Durazzo, e 37 Compagni, uccisi tra il 1945 e il 1974; e quello dei dei Servi di Dio Giuseppe Antón Gómez e 3 Compagni, presbiteri dell’Ordine di San Benedetto, uccisi nel 1936, e del gesuita irlandese Giovanni Sullivan.

Diventano poi Venerabili Servi di Dio, grazie al decreto che ne attesta le Virtù eroiche: Tommaso Choe Yang-Eop, Sacerdote diocesano; nato il 1° marzo 1821 e morto il 15 giugno 1861; Sosio Del Prete (al secolo: Vincenzo), Sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori, Fondatore della Congregazione delle Piccole Ancelle di Cristo Re; nato il 28 dicembre 1885 e morto il 27 gennaio 1952; Venanzio Katarzyniec (al secolo: Giuseppe), Sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali; nato il 7 ottobre 1889 e morto il 31 marzo 1921; Maria Consiglio dello Spirito Santo (al secolo: Emilia Pasqualina Addatis), Fondatrice della Congregazione delle Suore Serve dell’Addolorata; nata il 5 gennaio 1845 e morta l’11 gennaio 1900; Maria dell’Incarnazione (al secolo: Caterina Carrasco Tenorio), Fondatrice della Congregazione delle Suore del Terzo Ordine di San Francesco del Rebaño de María; nata il 24 marzo 1840 e morta il 24 novembre 1917; Maria Laura Baraggia, Fondatrice della Congregazione delle Suore della Famiglia del Sacro Cuore di Gesù; nata il 1° maggio 1851 e morta il 18 dicembre 1923; Ilia Corsaro, Fondatrice della Congregazione delle Piccole Missionarie Eucaristiche; nata il 4 ottobre 1897 e morta il 23 marzo 1977; Maria Montserrat Grases García, Laica, della Prelatura Personale della Santa Croce e dell’Opus Dei; nata il 10 luglio 1941 e morta il 26 marzo 1959.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione