Dona Adesso

Youtube

Papa: “Si costruiscono centri commerciali e si lasciano i poveri ai margini…”

Pubblicato il video-messaggio per le intenzioni di preghiera per il mese di febbraio: pregare per i poveri, i profughi e gli emarginati, perché trovino accoglienza e conforto

“Viviamo in città che costruiscono torri e centri commerciali e realizzano grandi affari immobiliari, ma lasciano una parte ai margini, in periferia”. Lo denuncia Papa Francesco, nel video-messaggio per le intenzioni di preghiera per il mese di febbraio, pubblicato oggi.

Il Santo Padre chiede a tutti di pregare affinché profughi ed emarginati  “trovino accoglienza e conforto nelle nostre comunità”. Lasciare persone ai margini produce effetti negativi sulla pelle delle persone. “Come conseguenza di questa situazione – ammonisce il Pontefice – grandi masse di popolazione si vedono escluse ed emarginate: senza lavoro, senza orizzonti, senza via d’uscita”.

“Non li abbandonate – esorta il Papa – Pregate con me per quanti sono nella prova, soprattutto i poveri, i profughi e gli emarginati, perché trovino accoglienza e conforto nelle nostre comunità”.

Nel video-messaggio si vede un giovane emarginato, sul ciglio di una strada, che viene accolto e rinfrancato da due passanti.

Di seguito il video-messaggio:

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione