Dona Adesso

Santantonio.org

Padova. Oggi l’ultimo saluto a padre Enzo Poiana

In centinaia nella camera ardente per rendere omaggio al rettore della Basilica del Santo, scomparso improvvisamente martedì 16 agosto. Oggi pomeriggio i funerali

Nel pomeriggio di oggi Padova darà l’ultimo saluto a padre Enzo Poiana, rettore della Basilica del Santo, morto improvvisamente a 57 anni lo scorso martedì mattina in una spiaggia di Bibione per un arresto cardiaco. Un fortissimo choc per tutti i frati come pure per i fedeli che nei suoi 11 anni di servizio si erano affezionati a quest’uomo sereno che accoglieva tutti in basilica sempre con il sorriso.

Lo dimostra la lunga fila di persone venuta a rendere omaggio alle spoglie, custodite in una bara di vetro nella camera ardente allestita nella Sala del Capitolo, alla quale si accede dal chiostro della Magnolia. I frati l’hanno tenuta aperta per cinque ore e mezzo, dalle 6.30 alle 12, per permettere a chiunque di soffermarsi in silenzio e preghiera davanti al feretro.

Si sono presentati in centinaia a portare fiori e piangere la scomparsa del frate come quella di un parente; le provenienze erano le più disparate: non solo da tutta Italia ma anche da zone d’Europa, Asia e America Latina, come mostrano le firme nel registro piazzato all’ingresso.

Migliaia di presenze si prevedono alla liturgia funebre che si terrà oggi alle 15 presieduta dal delegato pontificio monsignor Giovanni Tonucci, tanto da far chiudere al traffico in tutta la zona intorno alla Basilica. Lì, ieri alle 21, si è svolta una veglia di preghiera per l’anima di padre Enzo e nei giorni scorso sono stati numerosi i messaggi e le richieste di partecipazione giunti da tutto il mondo, dalle varie comunità in cui Poiana era stato in visita portando il messaggio antoniano.

Il sindaco Massimo Bitonci ha annunciato il lutto cittadino. Al termine della funzione, la salma di padre Poiana sarà tumulata nella tomba dove riposano tutti i frati, al cimitero di Padova-Arcella.

*

La liturgia funebre sarà trasmessa in diretta streaming su Telechiara e sul sito santantonio.org

 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione