Dona Adesso
Raindrops on the window

Pixabay CC0

Due gocce insieme

Il battezzato nel suo cammino può avanzare solo in comunione con gli altri, secondo la promessa di Gesù di esser là dove due o tre sono uniti nel suo nome.

Attraverso la finestra della mia camera osservavo ammirato la violenza del temporale. Le gocce della pioggia battevano sui vetri. Ciascuna per proprio conto, pur vicinissima all’altra, accennava a correre scivolando sul vetro; ma, dopo pochi centimetri, assottigliata, esausta, si arrestava.

Cercavo fra di me un accorgimento che le aiutasse a proseguire la corsa, e continuavo a guardare, partecipando, per così dire, alla fatica delle loro corse separate. Mi ritrovai a tenerne d’occhio una singola per vedere come se la sarebbe cavata. Dopo un attimo, sul vetro, un’altra goccia si accompagnò alla prima, ed insieme completarono, veloci, la corsa.

Anche il cristiano nel suo cammino può avanzare solamente in comunione con gli altri, secondo la promessa di Gesù di esser là dove due o tre sono uniti nel suo nome. E dove è Lui, tutto, anche ciò che a noi appare impossibile, diventa possibile e agevole.

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui.

About Andrea Panont

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione