Dona Adesso

Domani il Giubileo dell’Educazione

“Educazione alla legalità e ai diritti umani” è il tema principale delle celebrazioni ufficiali dell’evento che partiranno il 14 Luglio a Roma per concludersi il 18 a Foggia

“Educazione alla legalità e ai diritti umani” è il tema principale delle celebrazioni ufficiali del Giubileo dell’Educazione che partiranno domani, giovedì 14 Luglio, a Roma per concludersi il 18 a Foggia. L’evento è stato organizzato in collaborazione con Nazioni Unite Academic Impact, l’Istituto Europeo Pegaso, Link Campus e Associazione Genere Femminile.

Il primo appuntamento è previsto alle 11 di giovedì 14 luglio, nella Sala delle Bandiere del Comune di Roma, per la consegna della nomina di Membro Onorario del Giubileo dell’Educazione a Flavia Marzano, assessore alla semplificazione della giunta Raggi, che dell’innovazione e la trasparenza ne ha fatto una ragione di vita.

Si prosegue alle 15.30, presso la Link Campus University, in via Casale di San Pio V, con l’apertura ufficiale dei lavori affidata a mons. Lorenzo Leuzzi, cappellano della Camera dei Deputati.  Dopo i saluti dell’on. Enzo Scotti, presidente della Link Campus University e del prof. Adriano De Maio, rettore del Campus, sarà la volta di Tina Montinaro, moglie del capo scorta di Giovanni Falcone in collegamento telefonico.

Preziosi i contributi che verranno offerti da: Tobia Zevi, consigliere Ministro Affari Esteri, la dr.ssa Deborah Capasso, presidente Ancrim (Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti), il prof. Vincenzo Lusa, vice presidente Ancrim (Associazione Nazionale Criminologi e Criminalisti), Annabella D’Elia dell’associazione Genere Femminile; Marina Brasiello, presidente dell’Associazione Vittime di violenza “Io no”; l’avv. Massimiliano Santaiti, legale di Chiara Insidioso e responsabile del Centro Ascolto al Disagio; l’avv. Federica Federici, presidente di Nuove Frontiere del Diritto; Anna Silvia Angelini, presidente di Aide provinciale Lazio; Paola Giannattakis della Link Campus University.  La conclusione dei lavori è affidata al dott. Ramu Damodaran, direttore delle Nazioni Unite Academic Impact.

Alle ore 20.30 è in programma, presso il ristorante “Il guru” in via Cimarra,  un charity event di solidarietà sociale. Sarà effettuata una raccolta fondi per Borse di studio in favore di profughi e migranti destinate a: iscrizioni Universitarie e scolastiche, certificazione e validazione di competenze, acquisto di stampanti 3D e materiale didattico, per progetti di scuola/lavoro per comunità di paesi poveri e per centri di ascolto al disagio.

Il giorno successivo particolarmente importante il contributo che i responsabili del Giubileo dell’Educazione intendono dare al suo Membro Onorario, Massimiliano Max Fanelli. L’evento, infatti, prosegue venerdì 15 luglio, alle ore 11.30, con una conferenza stampa presso la Camera dei Deputati sul tema “Dall’appello per l’approvazione della Legge del Fine Vita ai benefici della Legge sul Dopo di noi”. Saranno presenti il sottosegretario Ivan Scalfarotto, l’on. Lara Ricciatti, l’on. Beatrice Brignone , la sen. Silvana Amati, Numa Palmer ambasciatrice del Giubileo dell’Educazione e Matteo Mainardi, dell’associazione Luca Coscioni.

Nel pomeriggio, con inizio alle 15, presso la Biblioteca della Link Campus University, si svolgerà il convegno “Nuovi modelli di Educazione e innovazione oltre le frontiere d’Europa e parità di genere”. Dopo i saluti del prof. Pasquale Russo, direttore dell’Ateneo e di Numa Palmer, sono previsti gli interventi di Patrizia Ciava dell’ufficio diplomatico del Ministro della Pubblica Istruzione; Pamela Giorgi di Indire, Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa; Laura Strano dell’Osservatorio per la trasparenza della Pubblica Amministrazione; Piero Dominici de Il Sole 24 Ore; Nicola Ferrigni e Marika Spalletta della Link Campus University; Joseph Mifsud della London Academy of Diplomacy. Le conclusioni dei lavori sono affidate a  Ramu Damodaran insieme a padre Augusto Chendi,  sottosegretario del Pontificio Consiglio della  Pastorale per gli Operatori Sanitari . È stato richiesto per l’occasione il saluto di Papa Francesco.

Sabato 16 luglio il Giubileo dell’Educazione organizza le  “Olimpiadi della solidarietà’”, che si svolgeranno  a partire dalle ore 9.30 presso Mondofitness, in viale Tor di Quinto. Alle ore 15, il Giubileo dell’Educazione, insieme a Damoradan, renderà una visita ufficiale all’ambasciatore della Repubblica dell’India in Italia.

Domenica 17 luglio le iniziative del Giubileo dell’Educazione lasciano Roma. Alle ore 12.30 a Ferentino, in provincia di Latina, è previsto un pranzo con i poveri e i disagiati con padre Aniello Manganiello, noto parroco antimafia di Scampia. Il Giubileo dell’Educazione ha deciso di sostenere l’associazione ultimi promuovendo la campagna per il 5X Mille da destinare allo sviluppo delle attività di don Aniello in favore degli ultimi.

Alle ore 19.00 il Giubileo dell’Educazione fa tappa a Foggia, con un appuntamento solidale con le autorità locali, al termine di una passeggiata di marketing territoriale per le vie del centro, con la visita al Museo di Foggia, agli Ipogei e alla Chiesa della Misericordia.  Lunedì 18 giugno, alle 10, il Giubileo dell’Educazione e Ramu Damoradan visiteranno gli Ospedali Riuniti di Foggia, accompagnati dai direttori generale, sanitario e amministrativo, con le visite ai reparti di Gastroenterologia con il dr. Nicola Muscatiello, di Urologia con il prof. Carrieri e di neuropsichiatria con il dr. Luciano Zizzo.

Alle ore 11.30 è in programma la visita all’Università degli Studi di Foggia, per la presentazione dei 10 principi dell’Onu e la premiazione dei docenti dell’Ateneo dauno che hanno ottenuto la nomina di Membri Onorari del Giubileo dell’Educazione, ossia le professoresse Carmen Lamacchia (Gluten Friendly) e Donatella Curtotti (corso di Laurea in Scienze Investigative e Ricerca applicata) e i professori Pierpalo Limone e Maurizio Quinto (Mooc per una formazione internazionale)

Alle 12.30, nel Municipio cittadino, cerimonia di saluto ufficiale del Sindaco di Foggia e delle autorità locali al direttore Nazioni Unite Academic Impact, Ramu Damoradan.  Le iniziative giubilari si concludono alle ore 15.00 con il convegno “Educazione alla legalità”, che si svolgerà presso la sede di Conferescenti Foggia, durante il quale sarà presentata la campagna di sensibilizzazione sulla cultura della legalità.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione