Dona Adesso
Reinhard Marx

Cardinal Reinhard Marx - Foto © ZENIT HSM

Centesimus Annus: il Premio “Economia e Società” a due giornalisti e un professore

La Fondazione istituita nel 1993 da Giovanni Paolo II ha assegnato il riconoscimento a tre personalità che si prodigano per far conoscere la Dottrina sociale della Chiesa

Sono state annunciate ieri, 15 febbraio 2017, le opere a cui è stato assegnato il Premio Internazionale “Economia e Società”. Il riconoscimento viene dato dalla Fondazione Centesimus Annus Pro Pontifice, istituita nel 1993 da San Giovanni Paolo II con lo scopo di diffondere la Dottrina sociale della Chiesa.

Nel corso di una conferenza nella Sala Stampa vaticana, sono stati riferiti i nomi delle personalità che hanno vinto il premio. Si tratta di Markus Vogt, per l’opera Prinzip Nachhaltigkeit. Ein Entwurf aus theologisch-ethischer Perspektive, Monaco, 2013. Il testo del professore tedesco ha prevalso su oltre 57 altre opere provenienti da dodici Paesi e cinque continenti e scritte in sei lingue diverse.

Come si legge nel bollettino della Sala Stampa della Santa Sede, “nel suo libro, Markus Vogt propone di ripensare i nessi tra tre dimensioni essenziali della vita umana che sono tra loro interdipendenti: l’economia, l’ecologia e la dimensione sociale”.

Vincitori, nella sezione speciale dedicata a lavori giornalistici, Dominique Greiner e Burkhard Schäfers. Il francese Greiner è autore di un blog che si chiama La doctrine sociale sur le fil. È stato aperto nel 2013 ed è specializzato in dottrina Sociale della Chiesa. Oggi raccoglie più di cento articoli pubblicati negli ultimi anni sul giornale La Croix.

Il tedesco Schäfers è invece conduttore di una radiotrasmissione, premiata in quanto presenta in circa 15 minuti il personaggio di Oswald von Nell-Breuning (1890-1991), uno dei grandi protagonisti della dottrina sociale della Chiesa del Novecento. Von Nell-Breuning è stato uno degli autori principali della Quadragesimo anno di Pio XI nel 1931.

Nel corso della radiotrasmissione curata da Schäfers, diversi intervistati illustrano i principi di sussidiarietà, personalità e solidarietà. Il contributo si conclude con alcune riflessioni relative alla pertinenza della dottrina sociale della Chiesa alla Germania dei nostri tempi.

[a cura di Federico Cenci]

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione