Dona Adesso

© Servizio fotografico - L'Osservatore Romano

Al Papa una torta di compleanno. E lui scherza: “Gli auguri in anticipo nella mia terra portano jella”

Una signora ha presentato a Francesco una torta con due candeline a forma di “8” e di “0” che il Papa ha spento soffiando

Non poteva mancare, anche se con qualche giorno di anticipo, un segno di augurio durante l’Udienza generale di oggi a Papa Francesco per gli 80 anni che compierà il prossimo sabato 17 dicembre. In Aula Paolo VI, tra gli applausi affettuosi dei fedeli, le strette di mano e gli abbracci, una signora ha presentato al Pontefice una torta con due candeline a forma di “8” e di “0” già accese.

Francesco si è fermato un attimo e le ha spente soffiando. Poi, scherzando sugli auguri ricevuti in anticipo, ha detto: “Grazie a tutti per gli auguri per il mio prossimo compleanno, grazie, ma dirò una cosa che vi farà ridere: nella mia terra fare gli auguri in anticipo porta iella! E chi fa gli auguri in anticipo è uno iettatore”.

Come comunicato ieri dalla Sala Stampa vaticana, chiunque volesse inviare i propri auguri al Pontefice, può farlo tramite email ai seguenti indirizzi:

Papafranciscus80@vatican.va (Latino); PapaFrancesco80@vatican.va (Italiano); PapaFrancisco80@vatican.va (Spagnolo / Portoghese) PopeFrancis80@vatican.va (Inglese); PapeFrancois80@vatican.va (Francese); PapstFranziskus80@vatican.va (Tedesco); PapiezFranciszek80@vatican.va  (Polacco).

Sui social media è stato invece creato per l’occasione l’hashtag #Pontifex80.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione