Dona Adesso
Cross

Pixabay CC0

Usa. Torna la campagna per la libertà religiosa promossa dai vescovi

Dal 21 giugno al 4 luglio la “Fortnight for Fredoom” quest’anno sul tema “Testimonianza di libertà”

“Testimonianza di libertà” è il tema scelto per la prossima “Fortnight for Freedom”, la campagna per la libertà religiosa promossa dalla Conferenza Episcopale degli Stati Uniti (Usccb). Giunta alla sua quinta edizione, l’iniziativa ha avuto origine nel 2012 e si svolge ogni anno dal 21 giugno, festa di San Tommaso Moro, patrono dei politici e San John Fisher, fino al 4 luglio, Festa dell’indipendenza.

L’evento – spiega Radio Vaticana – si articola in preghiere, riflessioni, catechesi e manifestazioni, con l’obiettivo di mobilitare la comunità cattolica e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla difesa della libertà religiosa, principio fondamentale sancito dal Primo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti.

Tra gli eventi, si segnala in particolare il convegno sulla libertà religiosa organizzato dalla diocesi di Rockville Centre per il 27 giugno, alle 19.30. Per l’edizione 2016, inoltre, i fedeli sono chiamati a riflettere sulla vita e le opere di 14 uomini e donne di fede, provenienti da tutto il mondo, che hanno reso testimonianza di un’autentica libertà in Cristo. Tra loro, ci sono il Beato Romero, San Massimiliano Kolbe, Santa Teresa Benedetta della Croce (al secolo Edith Stein) e Santa Caterina Tekakwitha.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione