Dona Adesso

Messaggio natalizio del Santo Padre e la Benedizione "Urbi et Orbi" nella Solennità del Natale - Foto © Vatican Media

Turchia: Trasferimento dell’Arcivescovo di Teheran dei Caldei

Alla sede arcivescovile di Diarbekir dei Caldei (Turchia)

Sua Beatitudine il Card. Louis Raphaël, Patriarca di Babilonia dei Caldei, col consenso del Sinodo dei Vescovi della Chiesa Caldea e informando la Sede Apostolica, ha trasferito S.E. Mons. Ramzi Garmou, Arcivescovo di Teheran dei Caldei, alla sede arcivescovile di Diarbekir dei Caldei (Turchia).

S.E. Mons. Ramzi Garmou
S.E. Mons. Ramzi Garmou è nato il 5 febbraio 1945 a Zākhō (Iraq). Entrato nel Seminario dei Padri Domenicani a Mossul, ha continuato gli studi nell’Istituto del Prado in Francia. È stato ordinato sacerdote il 13 gennaio 1977, iniziando il ministero nella parrocchia di N.S. del Perpetuo Soccorso a Baghdad. Inviato a Teheran, vi ha svolto il servizio pastorale. Il 5 maggio 1995 è stato eletto Coadiutore di Teheran dei Caldei ed ha ricevuto l’ordinazione episcopale il 25 febbraio 1996. È divenuto Arcivescovo della medesima Arcieparchia il 7 febbraio 1999. Dal 20 luglio 2013 fino al 19 novembre 2016 ha ricoperto l’ufficio di Visitatore Apostolico per i fedeli Caldei residenti in Europa. Parla il caldeo, l’arabo, il persiano ed il francese.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione