Dona Adesso

Udienza Generale (05/12/2018) - Foto © Vatican Media

Rinunce e nomine Elevazione dell’Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici di rito bizantino residenti in Serbia ad Eparchia

Nomina del primo Vescovo Eparchiale

Il Santo Padre Francesco ha elevato l’Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici di rito bizantino residenti in Serbia ad Eparchia, assegnando alla nuova circoscrizione il titolo di “San Nicola di Ruski Krstur”. Il Papa ha nominato primo Vescovo Eparchiale S.E. Mons. Djura Džudžar, finora Vescovo titolare di Acrasso ed Esarca Apostolico della medesima Circoscrizione.

S.E. Mons. Djura Džudžar
S.E. Mons. Djura Džudžar, è nato a Ðurđevo (Serbia) da famiglia di etnia rutena il 22 aprile 1954. È stato ordinato sacerdote il 7 settembre 1980, incardinandosi nell’Eparchia di Križevci (Croazia). Per diversi anni ha prestato la sua opera come Officiale della Congregazione per le Chiese Orientali. Il 3 marzo 2001 è stato nominato Vescovo titolare di Acrasso e Ausiliare di Mukachevo dei Ruteni (Ucraina), ricevendo l’ordinazione episcopale il 19 marzo 2001 a Roma dalle mani di San Giovanni Paolo II. Il 28 agosto 2003, contestualmente all’erezione dell’Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici di rito Bizantino in Serbia e Montenegro, viene nominato primo Esarca. Il 19 gennaio 2013 la circoscrizione viene delimitata ai fedeli della sola Serbia. Nel marzo 2016 è stato eletto Vice-Presidente della Conferenza Episcopale Internazionale dei Santi Cirillo e Metodio, che raccoglie i Vescovi di Serbia, Montenegro, Macedonia e Kosovo.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione