Dona Adesso
Saint Pio of Pietrelcina

WIKIMEDIA COMMONS

Padre Pio: le sue spoglie a Roma il 3 febbraio

È stato definito il programma di massima della traslazione delle spoglie del Santo in occasione del Giubileo della Misericordia

Si avvicina la data in cui le spoglie di Padre Pio giungeranno a Roma e poi in Vaticano. I dettagli del trasferimento sono stati definiti dall'arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo. La mattina del 3 febbraio l'urna partirà da San Giovanni Rotondo, per raggiungere la basilica romana di San Lorenzo al Verano nel pomeriggio. In questa stessa basilica saranno trasferite anche le reliquie dell'altro patrono dell'Anno Santo della Misericordia, San Leopoldo Mandić.

Resteranno a San Lorenzo al Verano per tutta la giornata del 4 febbraio, affidati alla cura pastorale dei fati minori cappuccini. Nel pomeriggio del 5 saranno accompagnati processionalmente nella Basilica di San Pietro, dalla parrocchia di San Salvatore in Lauro. Il 6 febbraio, alle 10 in piazza San Pietro, papa Francesco concederà un’udienza speciale agli aderenti dei Gruppi di preghiera di padre Pio, ai dipendenti di Casa sollievo della sofferenza e ai fedeli dell’arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.

Altro appuntamento importante si terrà il 9 febbraio, quando il Santo Padre presiederà una concelebrazione eucaristica con e per i frati minori cappuccini di tutto il mondo. Il giorno dopo, 10 febbraio, mercoledì delle Ceneri, circa 1000 missionari della misericordia riceveranno da Francesco il mandato di essere “segno della sollecitudine materna della Chiesa per il Popolo di Dio”.

Una nuova concelebrazione eucaristica presieduta da mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, si terrà la mattina dell'11 febbraio. In questo giorno le reliquie del corpo di san Pio ripartiranno da Roma dirette a Pietrelcina, che lasceranno il 14, dopo una concelebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo metropolita di Benevento, mons. Andrea Mugione, dirette alla chiesa del Convento dei frati minori cappuccini di Sant’Anna a Foggia.

Nel pomeriggio il rientro a San Giovanni Rotondo dove l’arcivescovo, mons. Michele Castoro, presiederà la santa Messa domenicale e impartirà la benedizione alla città. Le reliquie verranno trasferite a Casa sollievo della sofferenza fino al 16 febbraio, quando verranno traslate nuovamente nella chiesa intitolata al Santo. Padre Pio Tv (canale 145 del digitale terrestre e di TivùSat e canale 852 di Sky) seguirà tutti gli eventi in diretta televisiva.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione