Dona Adesso
IOR sede in Vatican City

Torreone IOR / ZENIT - HSM, CC BY-NC-SA

Lo IOR avvia azione civile a Malta

Contro terzi, ritenuti responsabili di aver danneggiato “significativamente” l’Istituto

Lo IOR, ossia l’Istituto per le Opere di Religione, ha lanciato “nei giorni scorsi” presso le autorità giudiziarie maltesi “un’azione civile nei confronti di più soggetti terzi”. Lo ha reso noto oggi, martedì 10 ottobre 2017, la Santa Sede attraverso un comunicato della Sala Stampa.

I “soggetti terzi” in questione sono “ritenuti responsabili di averlo danneggiato significativamente nell’ambito di alcune attività di investimento cui l’Istituto ha partecipato”, così continua la nota vaticana, che non menziona nomi.

Come sottolinea il comunicato, l’iniziativa conferma l’impegno dell’istituto finanziario “a favore della trasparenza” e di “denunciare, nelle sedi competenti, possibili irregolarità commesse ai suoi danni e adottare, come in questo caso, ogni utile misura necessaria a tutelare i propri interessi economici e reputazionali, anche al di fuori dei confini della Città del Vaticano”. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione