Dona Adesso

Il cardinale Scola apre il Festival Biblico dedicato alla Creazione

Domani sera la lectio magistralis al Tempio di San Lorenzo a Vicenza

Domani, giovedì 28 maggio, l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, inaugurerà con una lectio magistralis, la XI edizione del Festival biblico di Vicenza dedicato quest’anno al tema Custodire il creato, coltivare l’umano.

L’incontro si svolgerà alle ore 21, nel Tempio di San Lorenzo. Il Cardinale dialogherà con il giornalista Armando Torno. Durante la serata ci sarà la prima esecuzione assoluta dell’opera Cantata della Creazione del compositore Pierangelo Valtinoni, commissionata per l’occasione.

Al rapporto tra uomo e ambiente il cardinale Scola ha dedicato una riflessione anche nel libro Abitare il mondo. La relazione tra l’uomo e il creato, pubblicato dalla Emi, all’interno della collana “Pane nostro” sui temi dell’esposizione universale di Milano (61 pagine, 5 euro):  

«L’emergere del riferimento alla persona all’interno del nesso vita-alimentazione pianeta apre la possibilità di una riflessione antropologica in grado di evitare gli opposti estremismi che, di fatto, sembrano polarizzare gli atteggiamenti teorici e pratici nei confronti dell’ambiente. Da una parte, una diffusa tesi del dominio (solidale con una certa concezione non equilibrata della dinamica capitalistica e tecnologica) si relaziona all’ambiente secondo una logica in un certo senso predatoria a esclusivo vantaggio della sola vita umana; dall’altra, per reazione, una sorta di «sacralizzazione» altrettanto indiscriminata della biosfera (tipica di certe tendenze «ecosofiche» attuali) propone un cosmocentrismo in cui si predica un diritto paritario alla vita per ogni forma di vita. Al di là di queste tendenze, la centralità della persona consente di pensare un uso del pianeta responsabile e capace di cura».

La serata sarà trasmessa in diretta su Telechiara (canale 14 del digitare terrestre visibile solo in Veneto). La si potrà seguire anche in Lombardia in streaming sul sito www.telechiara.it.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione